ALFA ROMEO TONALE: TUTTE LE PRIME INFORMAZIONI UFFICIALI






Alfa Romeo è lieta di presentare Tonale, il modello che segna la metamorfosi del Brand. Pur rimanendo fedele al proprio DNA di nobile sportività italiana dal 1910, con Tonale, Alfa Romeo evolve radicalmente e si proietta nella nuova era della connettività e dell’elettrificazione.

Design inconfondibilmente italiano e straordinariamente fedele al concept da cui prende origine. Tecnologia, software e sistemi di elettrificazione allo stato dell’arte concepiti per essere al servizio del DNA del Marchio, un universo di servizi innovativi dedicati al cliente.

Una chiara missione: reinventare la sportività nel ventunesimo secolo. Il nome segna la continuità evolutiva con Stelvio, una nuova affascinante strada che porta verso una nuova destinazione: il futuro.

Tonale è prodotta in Italia, presso il rinnovato stabilimento “Gianbattista Vico” di Pomigliano d’Arco, una delle realtà produttive più avanzate nel mondo automotive, dove è stata realizzata una linea di montaggio dedicata con tecnologie d’avanguardia e livelli di automazione senza precedenti.

Tecnologia da primato su Tonale, volta ad esaltare l’esperienza di guida, la customer experience e proteggere il valore residuo.

In esclusiva mondiale, Tonale è la prima vettura sul mercato a essere dotata di certificato digitale NFT (non-fungible token). Basato su tecnologia “blockchain”, ed associato in maniera univoca, l’NFT di Tonale certifica la vettura al momento dell’acquisto, ed evolve a rappresentarne l’utilizzo nel corso del ciclo vita dell’auto, con assoluti vantaggi sulla protezione del valore residuo.

Connettività ai massimi livelli e un sistema di infotainment completamente nuovo, disegnato per offrire aggiornamenti “Over The Air” e integrazione con Amazon Alexa. Con una dimensione totale di 22.5”, i due grandi schermi Full TFT rappresentano il “best in class” nel segmento.

Tecnologia al servizio della sicurezza, con sistemi ADAS di livello 2, e del comfort a bordo. Si entra in un ambiente disegnato per e intorno agli occupanti, in cui la meticolosa cura dei dettagli sposa la ricerca continua della più elevata qualità.

Elettrificazione allo stato dell’arte: soluzioni tecniche uniche ed esclusive, concepite da Alfa Romeo per esaltare il proprio DNA. Il paradigma di Alfa Romeo: l’elettrificazione è al servizio del Marchio e del suo DNA, con la missione di reinventare la sportività nel ventunesimo secolo.

Due i livelli di elettrificazione, Hybrid e Plug-in Hybrid Q4, sviluppati da Alfa Romeo per garantire prestazioni “best in class”.

Sulla versione Hybrid Alfa Romeo propone una vera esperienza di guida elettrificata: esordisce in esclusiva l’inedito sistema a 48V Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo), specifico Alfa Romeo, capace di trasmettere moto alle ruote anche quando il propulsore a combustione interna è spento.

La versione Plug-in Hybrid Q4 a trazione integrale da 275 CV rappresenta il best in class della categoria con un’autonomia, in elettrico, prevista fino a 80 km* nel ciclo cittadino. E’ la versione più potente ed efficiente della gamma.

Il cliente è al centro dell’universo Alfa Romeo. Qualità del prodotto e dei servizi ai massimi livelli per una customer experience completamente ridefinita: garanzia estesa, programma di certificazione dell’usato, selling online.

Soluzioni tecniche specifiche per una dinamica di guida di riferimento nel segmento.

Alfa Romeo Tonale sarà ordinabile da Aprile nell’esclusiva versione di lancio “EDIZIONE SPECIALE”.

 


 


IL MODELLO IN SINTESI


 


IL DESIGN: FEDELE ALLA CONCEPT CAR, ITALIANO E INCONFONDIBILMENTE ALFA ROMEO


Il design definitivo di Tonale è straordinariamente fedele a quello della concept car da cui prende origine, grazie allo straordinario lavoro compiuto dal Centro Stile Alfa Romeo.

Destinato a un cliente giovane, metropolitano e dinamico, Alfa Romeo Tonale propone un design distintivo, sensuale e proiettato al futuro, in cui si esaltano i nuovi canoni stilistici che rimarranno i punti fermi nello sviluppo della gamma Alfa Romeo: i cerchi ruota a 5 fori, il cluster nel quadro strumenti “ a cannocchiale”, il volante sportivo a tre razze e i fari a sinusoide. Le sue dimensioni compatte – lunghezza 4.53 metri, larghezza 1.84 m. e altezza 1.6 m. – racchiudono così l’unicità del design italiano e lo stile originale e moderno tipicamente Alfa Romeo, in una sintesi tra un heritage prezioso e l’anticipazione del futuro.

Vi ricorrono infatti stilemi entrati nella storia dell’automobilismo mondiale, come la “GT Line” che corre dal posteriore sino al proiettore anteriore rievocando le forme della Giulia GT e alternandosi con i  volumi pieni ed eleganti, che richiamano vetture iconiche come l’8C Competizione. Sul frontale campeggiano l’inimitabile “Trilobo” e il distintivo “Scudetto” Alfa Romeo, che funge da punto di forza centrale.

La fanaleria anteriore “3+3” con nuovi fari Full-LED Adaptive Matrix evoca lo sguardo fiero di SZ Zagato o del concept Proteo. Sviluppati insieme a Marelli, i tre moduli  compongono una frontline unica della vettura e forniscono al contempo luce diurna, indicatore di direzione dinamico e dispositivo "Welcome and Goodbye" (la funzione che si attiva ogni volta che il guidatore chiude o apre l'auto), garantendo le migliori condizioni di illuminazione grazie all’introduzione di due tecnologie sofisticate: l’“Adaptive Driving Beam”, che fornisce una regolazione continua dei fari anabbaglianti in base alla velocità e alle specifiche condizioni di guida,  e la “Glare-Free High Beam Segmented Technology”, che rileva automaticamente il traffico frontale e/o nel senso opposto per evitare l'abbagliamento delle altre auto; e infine un terzo modulo che si attiva automaticamente nella svolta in curva per garantire la miglior illuminazione laterale. Queste tecnologie offrono più efficienza - in termini di durata e risparmio energetico con un'emissione luminosa doppia rispetto alle tradizionali lampade alogene e meno emissioni – e maggiore sicurezza, grazie al minore affaticamento degli occhi e un migliore comfort di guida.

Le luci posteriori presentano gli stessi elementi di stile dei fari anteriori e formano una sinusoide che avvolge completamente il lato posteriore della vettura, rendendola una vera e propria firma luminosa unica e distintiva.

La sensualità e il dinamismo della vettura si evincono anche dal lunotto posteriore avvolgente, che rende omaggio all’8C Competizione, e dal design dei cerchi in lega che ripropone lo stilema Alfa Romeo del “disco telefonico”.

Ispirati alla storia racing di Alfa Romeo, gli interni sono concepiti in funzione del guidatore, con tutti i comandi facilmente raggiungibili per un’esperienza di guida sicura e ineguagliabile. La stessa cura viene riservata ai passeggeri che hanno a disposizione lo spazio ideale per viaggiare comodamente. Nasce così un ambiente disegnato per e intorno agli occupanti, connotato da una meticolosa cura dei dettagli che sposa la ricerca continua della più elevata qualità.

L’ambiente interno di Tonale suscita emozioni vere, senza dimenticare la dotazione tecnologica di ultima generazione che assicura un’esperienza connessa e confortevole, mantenendo al contempo il piacere di una guida sportiva sempre ai vertici.


 


TECNOLOGIA DA PRIMATO: PER ALFA ROMEO SOFTWARE E CONNECTIVITÀ ESALTANO L’ESPERIENZA DI GUIDA E PROTEGGONO IL VALORE RESIDUO


In esclusiva mondiale, su Tonale debutta la tecnologia NFT (Non-Fungible-Token), una novità assoluta nel settore automotive. Alfa Romeo è infatti il primo costruttore a collegare la vettura a un certificato digitale NFT. La tecnologia si basa sul concetto di “blockchain card”, un registro digitale secretato e non modificabile sul quale vengono riportate le principali informazioni sulla singola vettura. Questa off-board feature distintiva, di immediato utilizzo e sostenibile, sottolinea il carattere innovativo di Alfa Romeo. In base alla selezione del cliente, l’NFT riporterà i dati sulla vita vettura, generando così una certificazione che potrà essere utilizzata come garanzia del buon mantenimento della vettura, supportandone di conseguenza il valore residuo. Sul mercato dell’usato, la certificazione NFT rappresenterà infatti un’addizionale fonte di credibilità sulla quale il possessore/rivenditore potrà contare, mentre l’acquirente sarà rassicurato nella scelta della vettura.


 


Alfa Romeo interpreta l’utilizzo del software e della connettività per esaltare le sensazioni del guidatore, che è e rimane al centro. Per questo Tonale è dotata della tecnologia più avanzata per assicurare una esperienza connessa e confortevole, mantenendo al contempo il piacere di guida tipico di una Alfa Romeo.

Tra le maggiori novità di Alfa Romeo Tonale vi è l’integrazione delle funzionalità dell’assistente vocale Amazon Alexa che consente di vivere la propria vettura con la sensazione di "sentirsi a casa", rendendo ancora più semplice e ricca di comfort l’esperienza quotidiana.

L’integrazione con Amazon è completa: grazie al “Secure Delivery Service”, si può scegliere Tonale come luogo di consegna di pacchi in arrivo, sbloccando le porte e consentendo al corriere di depositarli all’interno della propria vettura in tutta sicurezza.

Inoltre è possibile essere costantemente aggiornati sullo status del proprio veicolo comodamente da casa, di conoscere il livello di carica e/o del carburante, di ricercare i punti di interesse, di acquisire l’ultima posizione della propria vettura, di mandare comandi remoti di blocco e sblocco porte, e molto altro. Inoltre, tramite “Alexa” è possibile chiedere di aggiungere prodotti alla lista della spesa, di cercare un ristorante nelle vicinanze, di regolare le luci o il riscaldamento della propria abitazione domotica, il tutto senza distrarsi dalla guida.


 


Tonale offre di serie un sistema di infotainment integrato e completamente nuovo che, grazie al sistema operativo Android personalizzabile e alla connettività 4G con aggiornamenti “Over The Air” (OTA), garantisce contenuti, funzionalità e servizi sempre aggiornati.

Questo sistema annovera uno schermo da 12,3” totalmente digitale, l’unità principale touchscreen da 10,25” e una sofisticata interfaccia multitasking fluida che consente di avere tutto sott’occhio senza distogliere l’attenzione dalla strada e garantisce un’esperienza “smartphone like”. Con una dimensione totale di 22.5”, i due grandi schermi Full TFT rappresentano il “best in class” nel segmento.


 


Tecnologia anche al servizio della sicurezza e del comfort: guida autonoma è di livello 2, con nuovi sistemi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) che intervengono secondo la filosofia Alfa Romeo. Anche in questo caso il software è al servizio del DNA del marchio, con il guidatore sempre al centro. Pertanto tutti i sistemi intervengono senza mai snaturare le sensazioni del guidatore, cui vengono lasciati il controllo e l’emozione di guida.

Tra questi ricordiamo l’“Intelligent Adaptive Cruise Control” (IACC) e il “Lane Centering” (LC) ed il “Traffic Jam Assist”- che regolano automaticamente velocità e traiettoria, mantenendo l’auto al centro della corsia e a distanza dal veicolo che la precede, garantendo così sicurezza e comfort. Equipaggiano Tonale anche altri dispositivi e tecnologie innovative che perfezionano l’interazione tra il conducente, il veicolo e la strada: dall’”Autonomous Emergency Braking”, che avvisa il guidatore del pericolo e frena il veicolo per evitare o mitigare la collisione anche nell’eventualità di un pedone o un ciclista, al sistema “Drowsy Driver Detection” che monitora la sonnolenza del conducente e lo avvisa in caso di necessità; dal’”Blind Spot Detection”, che rileva gli angoli ciechi posteriori segnalando eventuali veicoli in avvicinamento per evitare la collisione, al “Rear Cross Path Detection”, che individua i veicoli in avvicinamento laterale quando si va in retromarcia, fino alla telecamera a 360° ad alta risoluzione con griglia dinamica.


 


ELETTRIFICAZIONE ALLO STATO DELL’ARTE, CON SOLUZIONI CONCEPITE PER ESALTARE IL DNA DEL MARCHIO


Tonale segna per il Brand il naturale ingresso nel mondo dell’elettrificazione ma, fedele alla propria attitudine audace, Alfa Romeo definisce un paradigma: l’elettrificazione deve essere al servizio del Marchio e del suo DNA, con la missione di reinventare la sportività nel ventunesimo secolo.

Un impegno concreto verso un futuro orientato alla mobilità sostenibile, ma che al contempo tiene fede ai valori fondanti.

Due i livelli di elettrificazione, Hybrid e Plug-in Hybrid: su Tonale esordisce infatti il motore Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo) da 160 CV, in esclusiva per Alfa Romeo. Il propulsore 1.5 benzina con turbo a geometria variabile abbinato alla trasmissione automatica a doppia frizione sette marce Alfa Romeo TCT con motore elettrico “P2” 48 volt da 15 kW e 55 Nm è capace di trasmettere moto alle ruote anche quando il propulsore a combustione interna è spento. Alfa Romeo sceglie questa soluzione tecnica per offrire un’autentica esperienza elettrificata. La trasmissione consente infatti di partire e muoversi in modalità elettrica alle basse velocità, nelle manovre di parcheggio e in fase di veleggiamento. Al lancio è disponibile anche la versione Hybrid da 130 CV sempre accoppiata con l’ Alfa Romeo TCT a sette rapporti con motore elettrico “P2” 48 volt.

Il vertice delle prestazioni è garantito dall’esclusivo Plug-in Hybrid Q4 da 275 CV, che registra un’accelerazione 0-100 km/h in soli 6,2 secondi e un’autonomia, in puro elettrico, prevista fino 80 km* nel ciclo cittadino (oltre 60 km* nel ciclo combinato), best in class nel segmento.  La trazione Q4, standard per la motorizzazione Plug in Hybrid, garantisce un livello di sicurezza e un piacere di guida senza pari.

Completa la gamma di motorizzazioni il nuovo diesel 1,6 litri da 130 CV e 320 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico doppia frizione a 6 marce Alfa Romeo TCT e alla trazione anteriore.


 


IL CLIENTE È AL CENTRO DELL’UNIVERSO ALFA ROMEO: QUALITA’ DEL PRODOTTO E DEI SERVIZI


Con Tonale Alfa Romeo lancia una serie di nuovi servizi, che ridefiniscono la customer experience e che copriranno l’intera gamma del brand.

Un’esperienza digitale: il cliente potrà effettuare la propria esperienza d’acquisto on line comodamente da casa in tre semplici passaggi, accedendo ad una interfaccia identica rispetto a quella disponibile in concessionaria.


 


Garanzia estesa: Grazie agli incessanti sforzi volti a migliorare la qualità del prodotto finale, viene infatti resa disponibile un’innovativa garanzia estesa Alfa Romeo, che porta fino a 5 anni la durata della protezione sulle parti principali del veicolo. Inoltre, per quanto riguarda le batterie delle versioni  ibride di Tonale, la garanzia viene estesa fino a 8 anni o 150.000 km di percorrenza, generando così la migliore offerta nel segmento.


 


Alfa Romeo Certified è invece l’offerta dedicata ai clienti dell’Usato e mira ad assicurare un’esperienza di acquisto identica a quella del nuovo. Queste le principali caratteristiche del servizio:


Copertura garanzia equivalente a quella di un veicolo nuovo

“Soddisfatti o rimborsati”, entro il limite di 10 giorni  o 1.000 km

Nessun costo di manutenzione, per 15.000 km o 1 anno

120 controlli veicolo

Servizi personalizzati su after sale e finanziamento

Test drive

Assistenza stradale 24h/24h in Europa nel periodo di garanzia

 

Alfa Romeo Videocheck è infine il servizio dedicato all’After Sale, studiato da Alfa Romeo pensando al rapporto speciale che i propri clienti hanno con la loro vettura. Un solo obiettivo: qualità del servizio e trasparenza verso il cliente. Se una vettura ricoverata in Assistenza avesse bisogno di interventi aggiuntivi rispetto a quelli concordati col cliente, tramite una procedura via APP mobile i tecnici competenti dovranno certificarli con un video accompagnato dai relativi costi di riparazione. Il cliente sarà poi libero di accettare, in tutto o in parte, o di rifiutare, il nuovo preventivo.


 


DINAMICA DI GUIDA BEST IN CLASS GRAZIE A SOLUZIONI TECNICHE DEDICATE


Tonale si pone come riferimento nel segmento in termini di dinamica di guida. Assicura un comportamento dinamico impeccabile, da vettura sportiva, come dimostrano la migliore distribuzione dei pesi e lo sterzo più diretto del segmento (13,6), oltre ad essere l’unico modello della categoria equipaggiato con l’Integrated Brake System (IBS) e a proporre le palette fisse in alluminio. Contribuisce alle migliori performance di frenata l’adozione delle pinze fisse by Brembo a 4 pistoncini e dischi anteriori autoventilati e dischi pieni al posteriore. Per Tonale si è scelto lo schema a sospensioni MacPherson, completamente indipendente, con ammortizzatori FSD (Frequency Selective Damping). E per esaltarne ulteriormente le eccezionali doti di tenuta di strada, anche su terreni a scarsa aderenza, la nuova Tonale offre due soluzioni di motricità: trazione integrale Q4 per la versione Plug-in Hybrid Q4 e trazione anteriore per le versioni Hybrid e Diesel, queste ultime dotate anche di differenziale autobloccante elettronico Alfa Romeo. Completano l’offerta le sospensioni attive “Dual Stage Valve " con smorzamento a controllo elettronico. Insomma, sedersi al volante della nuova Tonale vuol dire vivere una esperienza di guida coinvolgente che invita a viaggiare, qualunque sia la destinazione da raggiungere.


 


NUOVA LOGICA DI GAMMA


Alfa Romeo Tonale introduce una nuova logica di gamma che rende ancora più semplice la configurazione da parte del cliente. Infatti, sono disponibili due allestimenti - Super e Ti - ciascuno con una caratterizzazione ben definita che soddisfa le necessità dei clienti piu esigenti. Il trim Super, la porta di ingresso all’esperienza unica Alfa Romeo, può essere personalizzato con l’adozione del pack Sprint, che include numerosi optional dalla forte connotazione sportiva. Invece l’allestimento Ti, che esalta le doti di eleganza ed il carattere distintivo di Tonale, può essere arricchito con il pack Veloce per raggiungere il massimo in termini di performance e sportività.


 


PRODOTTA IN ITALIA A POMIGLIANO, LINEA DI PRODUZIONE DEDICATA E QUALITÀ SENZA COMPROMESSI


Alfa Romeo Tonale è realizzata nel rinnovato stabilimento “Gianbattista Vico” di Stellantis ubicato a Pomigliano d'Arco (Napoli) - una delle realtà produttive più avanzate del Gruppo – su una linea di produzione rinnovata e dedicata al nuovo modello Alfa Romeo, con una modernissima unità di assemblaggio creata appositamente. Progettato nel 1968 dall’Alfa Romeo e operativo dal 1972, il sito industriale ha prodotto finora oltre 5 milioni di vetture e conquistato numerosi riconoscimenti internazionali, tra cui: nel 2012 la certificazione Silver del World Class Manufacturing (WCM) e l'Automotive Lean Production awards come miglior stabilimento d'Europa mentre l’anno successivo ha ricevuto la medaglia d'Oro e il livello "Gold" assegnatoli dal WCM. Inoltre, lo scorso anno è stato oggetto di un profondo rinnovamento per affrontare le sfide del futuro, come dimostra l’adozione delle tecnologie più innovative per la creazione di vetture ibride, la tutela e la formazione delle persone e il rispetto dell’ambiente.


 


 


IL MODELLO IN DETTAGLIO


 


 


IL DESIGN:


FEDELE ALLA CONCEPT CAR, ITALIANO E INCONFONDIBILMENTE ALFA ROMEO

 


Straordinariamente fedele al Design del concept da cui prende origine, i tratti distintivi di Tonale racchiudono la sintesi perfetta tra il prezioso heritage del marchio e un’anticipazione di nuovi canoni.

Proiettori innovativi “3+3” all’anteriore e fanali posteriori a sinusoide per una “firma luminosa” inequivocabile, entrambi fedelmente ripresi dalla concept car.

In sintonia con la tradizione Alfa Romeo, spiccano la “GT Line” che corre dal posteriore sino al proiettore anteriore e il design dei cerchi in lega che richiama il concetto del “disco telefonico”.

Ispirato alla storia racing di Alfa Romeo, lo stile degli interni è concepito in funzione del guidatore ma anche per ospitare comodamente i suoi passeggeri.

L’accostamento tra materiali pregiati - la fredda solidità dell’alluminio e il calore e la morbidezza della pelle e di Alcantara - riflette la personalità di un cliente giovane, metropolitano e dinamico.

Abitacolo immersivo, accogliente e dinamico per chi ama guidare: quadro strumenti “a cannocchiale”, matrice stilistica Alfa Romeo, e volante sportivo a tre razze con palette cambio in alluminio.

 


Esterni


La nuova Alfa Romeo Tonale si presenta come logica conseguenza del percorso esplorativo che ha dato vita prima alla versione concettuale e poi alla vettura di produzione che ha il compito di confermare l’intensa attività di ricerca e sviluppo di stile. Lo studio, i molteplici riferimenti storici, le ispirazioni e lo sviluppo di questi importanti ingredienti hanno permesso al Centro Stile Alfa Romeo di dare in gran parte continuità a quelle peculiarità che hanno caratterizzato il concept. Nasce così una vettura accattivante che coniuga gli stilemi Alfa Romeo, reinterpretati in chiave contemporanea, con le caratteristiche del design italiano.

La fiancata è contraddistinta da una lunga curva al di sotto della linea di cintura, denominata “GT Line” dai designer Alfa Romeo, che corre dal posteriore sino al proiettore anteriore definendo il corpo vettura, la sua “attitudine” nella vista laterale. E nella parte inferiore della fiancata, un’opportuna modellazione delle superfici, dona sensualità e atleticità al corpo vettura. Sono tutti elementi caratteristici e profondamente radicati nel DNA del marchio, basti pensare che la “GT Line” evoca chiaramente le forme semplici e iconiche della Giulia GT. Quando si parla del “modellato”, di volumi pieni, di sensualità, non si può fare a meno di citare alcuni modelli entrati nella storia dell’automobile come l’8C Competizione e altre icone del marchio. Sono vetture apparentemente lontane per generazione e tipologia, che però sono perfettamente decifrabili guardando Tonale dai diversi punti di vista.

Sul frontale spicca la nuova formula dello scudetto “flottante”, non più facente parte del paraurti ma come elemento distinto. Sulla parte inferiore si trovano le due principali prese d’aria laterali che, insieme allo scudetto, danno vita a quello che oramai da parecchie generazioni è conosciuto come il “Trilobo”. Inoltre, nella parte alta del frontale si possono apprezzare i proiettori che confermano il concetto di “3+3”, anch’esso frutto di una rielaborazione di modelli iconici come la SZ Zagato o del concept Proteo. Ed è facile collegare la tridimensionalità della geometria del proiettore come la diretta propagazione della parte alta dello scudetto verso l’esterno. Lo stesso concetto viene rimarcato dalla sequenza di illuminazione del proiettore durante il “welcome light” e l’uso dell’indicatore di direzione.

Anche nella parte posteriore, il gruppo ottico è protagonista e ripropone la proposta fatta nel concept; una sorta di sinusoide che, attraversando il posteriore da lato a lato, diventa la “firma luminosa”  inequivocabile di Tonale. Tornando ad alcuni elementi volumetrici, da sottolineare la forma del lunotto che con la sua rotondità e la oramai classica piega nella mezzeria inferiore caratterizza in modo sportivo e al tempo stesso elegante il volume alto posteriore della vettura. Anche in questo caso i riferimenti sono molteplici; se si osserva la parte alta – dove il DLO, il perimetro dei vetri laterali e la parte alta del lunotto si incontrano – il pensiero va subito a vetture iconiche quale l’8C Competizione. Tutto ciò mette in risalto come la contaminazione da altri modelli Alfa Romeo, diversi per segmento e generazione, sia stata importante anche nello sviluppo di Tonale. Lo stesso si può dire di un ulteriore elemento distintivo del nuovo C-SUV - la ruota “teledial” (disco telefonico) – che, tanto apprezzato sul concept, viene oggi confermato sulla vettura di produzione. Ecco allora riproposto il tema dei fori o del cosiddetto “disco telefonico”, risultato di un’evoluzione che inizia negli anni ‘60 con vetture iconiche come la 33 Stradale. In particolare, nel corso del tempo i fori sono via via aumentati nella dimensione per adeguarsi prima a soluzioni e concetti tecnici e poi sempre più ad esigenze legate al raffreddamento dei freni, alla leggerezza e alla resistenza. Così come un bel vestito esige una bella scarpa, i cerchi in lega di Tonale – disponibili da 17”, 18”, 19” e 20” – esaltano la silhouette del modello.


 


Interni


Il design degli interni di Tonale, che trae ispirazione della storia racing di Alfa Romeo, ne rievoca la passione grazie alle sue forme dinamiche e potenti. Le linee disegnate sono equilibrio di armonia e tensione e si ha la sensazione che l’intero veicolo sia sempre pronto a scattare.

Tutto è focalizzato e rivolto verso il guidatore ma allo stesso tempo l’abitacolo è stato studiato per ospitare comodamente i suoi passeggeri. Inoltre, l’ambiente dal carattere sportivo e tecnologico – come dimostra l’accostamento tra la fredda solidità dell’alluminio e il calore e la morbidezza della pelle e dell’Alcantara - riflette la personalità di un cliente giovane, metropolitano e dinamico.

Tra gli elementi più caratterizzanti il nuovo modello, spiccano il quadro strumenti “a cannocchiale”, di chiara matrice stilistica Alfa Romeo, e il volante compatto e dalla forma sportiva che assicura un feeling dello sterzo preciso e diretto, impreziosito dalle esclusive palette cambio in alluminio.

Il tunnel centrale accoglie uno degli elementi essenziali di Alfa Romeo, il nuovo selettore di modalità di guida D.N.A., e la plancia “driver oriented” è caratterizzata dalle bocchette del climatizzatore: quelle centrali sono sottili e quelle esterne propongono la famosa forma “a turbina”. Il tutto impreziosito dal tema texture diamantino – presente sulle mostrine di bocchette, tunnel centrale e maniglie - che trae ispirazione dalle lavorazioni meccaniche di precisione fatte mediante incisioni laser. Inoltre, la plancia presenta un inserto retro illuminato con effetto unexpected back light: quando la fascia è spenta appare una grafica mentre, quando si accende, la prima scompare e ne affiora una nuova di fondo grazie alla retroilluminazione disponibile in diverse colorazioni. La stessa caratterizzazione tridimensionale si ritrova sui tessuti dei sedili, dalle versioni base fino ad arrivare agli effetti gradiente con colore di fondo a contrasto, in Alcantara e pelle, sulle versioni più ricche. In particolare, i sedili ergonomici si adattano perfettamente a un impiego quotidiano e si contraddistinguono per uno stile giovane e tecnico dato da tessuti in neoprene derivati dall’abbigliamento sportivo. Gli interni di Tonale offrono quindi una straordinaria esperienza inclusiva grazie a un abitacolo immersivo, accogliente e dotato delle caratteristiche di dinamicità apprezzate da coloro che amano guidare.


 


TECNOLOGIA DA PRIMATO:


PER ALFA ROMEO SOFTWARE E CONNECTIVITÀ ESALTANO L’ESPERIENZA DI GUIDA E PROTEGGONO IL VALORE RESIDUO


 


In esclusiva mondiale, su Tonale debutta la tecnologia NFT (Non-Fungible-Token), una novità assoluta nel settore automotive.

Connettività ai massimi livelli grazie al tool “Alfa Connect Services” e aggiornamenti “Over The Air”.

Grazie all’integrazione con Amazon, Tonale offre un’esperienza all’insegna dell‘home feeling tramite assistente vocal Alexa, e diventa il luogo sicuro dove far recapitare i tuoi acquisti ovunque.

Sistema di infotainment completamente rinnovato dotato di una sofisticata interfaccia Human Machine Interface (HMI) per la massima interazione con gli utenti.

Quadro strumenti “a cannocchiale”, con schermo da 12,3” totalmente digitale e touchscreen da 10,25” per un esperienza “smartphone like”. best in class nel segmento per superficie totale (22.5”).

 


Tecnologia NFT


In esclusiva mondiale, su Tonale debutta la tecnologia NFT (Non-Fungible-Token), una novità assoluta nel settore automotive. Alfa Romeo è infatti il primo costruttore a collegare la vettura a un certificato digitale NFT. La tecnologia si basa sul concetto di “blockchain card”, un registro digitale secretato e non modificabile sul quale vengono riportate le principali informazioni sulla singola vettura. Questa off-board feature distintiva, di immediato utilizzo e sostenibile, sottolinea il carattere innovativo di Alfa Romeo. In base alla selezione del cliente, l’NFT riporterà i dati sulla vita vettura, generando così una certificazione che potrà essere utilizzata come garanzia del buon mantenimento della vettura, supportandone di conseguenza il valore residuo. Sul mercato dell’usato,  la certificazione NFT rappresenterà infatti un’addizionale fonte di credibilità sulla quale il possessore/rivenditore potrà contare, mentre l’acquirente sarà rassicurato nella scelta della vettura di seconda mano.


 


Amazon Alexa per sentirsi sempre a casa


Tra le maggiori novità di Alfa Romeo Tonale vi è l’integrazione delle funzionalità dell’assistente vocale Amazon Alexa che consente di vivere la propria vettura con la sensazione di "sentirsi a casa", rendendo ancora più semplice e ricca di comfort l’esperienza quotidiana.

Grazie al “Secure Delivery Service”, si può scegliere Tonale come luogo di consegna di pacchi in arrivo, sbloccando le porte e consentendo al corriere di depositarli all’interno della propria vettura in tutta sicurezza. E’ inoltre possibile essere costantemente aggiornati sullo status del proprio veicolo comodamente da casa, di conoscere il livello di carica e/o del carburante, di ricercare i punti di interesse, di acquisire l’ultima posizione della propria vettura, di mandare comandi remoti di blocco e sblocco porte, e molto altro. Inoltre, tramite “Alexa” è possibile chiedere di aggiungere prodotti alla lista della spesa, di cercare un ristorante nelle vicinanze, di regolare le luci o il riscaldamento della propria abitazione domotica, il tutto senza distrarsi dalla guida.


 


Display di grandi dimensioni e interfaccia HMI fluida e intuitiva


Alfa Romeo Tonale offre di serie un nuovo sistema di infotainment composto da due display di grandi dimensioni – in totale raggiungono i 22.5”, un record nel segmento – e una sofisticata interfaccia HMI (Human Machine Interface) fluida e intuitiva per avere a portata di mano tutte le funzionalità. Inoltre, grazie al sistema operativo Android personalizzabile e alla connettività 4G con aggiornamenti “Over The Air” (OTA), il nuovo sistema infotainment garantisce contenuti, funzionalità e servizi sempre aggiornati.

Al centro del quadro strumenti, caratterizzato dallo storico design “a cannocchiale”, spicca il nuovo schermo TFT da 12,3” totalmente digitale da cui accedere a tutte le informazioni sulla vettura e ai parametri relativi alle tecnologie di guida autonoma. Inoltre, il cluster può essere riconfigurato attraverso tre layout: Evolved, Relax ed Heritage, quest’ultimo ispirato ai modelli iconici del marchio.

Incastonato nella plancia, un innovativo touchscreen da 10,25” ispirato ai più recenti smartphone, per assecondare gusti e necessità di qualunque cliente. Il sistema è infatti sviluppato secondo la logica dei widget, ovvero componenti grafici studiati per interagire intuitivamente con tutte le funzionalità e personalizzabili con un semplice drag and drop. Ogni utente può creare così la propria homepage, in cui ogni funzionalità della vettura è un'applicazione. Con un semplice scroll orizzontale, si possono disporre le schermate di accesso relative all'Alfa D.N.A., alla radio, ai media, al telefono, al navigatore, al climatizzatore, ai servizi connessi e agli ADAS. Al conducente spetta scegliere se utilizzarlo con il “rotary knob” o il touchscreen.


 


Alfa Connect Services


Alfa Romeo Tonale è equipaggiata con “Alfa Connect Services”, lo strumento che offre connettività di bordo avanzata e una serie di servizi utili per la sicurezza e il comfort. Tra questi ricordiamo innanzitutto “My Navigation”, che comprende le applicazioni per la ricerca della destinazione e dei punti di interesse (POI) a distanza e gli avvisi in tempo reale sulle condizioni traffico, meteo e autovelox. È incluso nel pacchetto anche il servizio Send & Go con cui il cliente ha la possibilità di inviare la destinazione sul proprio navigatore direttamente dal proprio smartphone;  “My Remote” comprende diversi servizi tra cui la possibilità di controllare a distanza via smartphone/smartwatch alcune funzionalità della propria vettura (apertura/chiusura porte, lampeggio luci), di localizzare il veicolo, di controllare alcuni parametri (velocità e area) e di essere avvisati nel caso in cui non siano rispettati. Il servizio “My Wi-Fi” permette di condividere la connessione internet tra più dispositivi a bordo, fino a un massimo di 8. Inoltre, con “Alfa Connect Services” il guidatore può accedere a “My Assistant” che, in caso di collisione o emergenza, consente all'occupante di richiedere soccorso al call center dedicato 24/7. In caso di incidente, la chiamata parte in automatico verso il numero di assistenza nazionale, mentre nei casi di avaria è possibile inviare la chiamata all'assistenza stradale con le coordinate del veicolo per consentirne il soccorso. Incluso nel pacchetto c'è anche il servizio di report, con cui il cliente viene informato sullo stato di salute della propria Alfa Romeo tramite report mensili mandati via mail. Con “My Car” invece si tiene sempre sotto controllo lo stato di salute e i parametri della vettura tramite l’app “My Alfa Connect”. “My Alert”, che avvisa il proprietario in caso di tentato furto e “My Fleet Manager”, pensato per la gestione delle flotte.

Da sottolineare che queste dotazioni sono disponibili su tutta la gamma Alfa Romeo.


 


Cockpit sportivo “tagliato” su misura del guidatore


Basta sedersi a bordo per capire che il fulcro del nuovo modello è il guidatore, con le sue emozioni e la sua voglia di vivere un’esperienza di guida esaltante. Lo dimostra il posto di guida che è stato “tagliato” come un tessuto, con il tunnel diagonale, la plancia leggermente ondulata e gli strumenti orientati verso il guidatore. Tutti i comandi sono a portata di mano e sono facilmente raggiungibili, sia quelli fisici sia quelli digitali accessibili dal display centrale. In questo modo è possibile godere, senza distrazioni, di una coinvolgente esperienza di guida, in cui passione e sicurezza convivono. Lo dimostra anche la funzione di “Wireless mirroring” per Apple CarPlay e Android Auto che su Tonale è di serie.


 


TECNOLOGIA INNOVATIVA AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA E DEL COMFORT


 


Nuovi sistemi ADAS amplificano le emozioni della guida autonoma di livello 2.

Sistemi innovativi al servizio della sicurezza e benessere a bordo da condividere.

L’evoluzione delle modalità di guida gestite da Alfa D.N.A.

 


Nuovi sistemi ADAS amplificano le emozioni della guida autonoma di livello 2


Tonale è dotata dei nuovi sistemi Alfa Romeo ADAS (Advanced Driver Assistance Systems) per la guida autonoma di livello 2, che permette di gestire in autonomia accelerazione, frenata e mantenimento corsia garantendo la massima sicurezza di guida e lasciando intatto il piacere di sedersi al volante.

In dettaglio, Alfa Romeo Tonale consente la guida autonoma di livello 2 combinando la telecamera frontale, che monitora longitudinalmente e lateralmente tutti i dintorni della vettura, e i sistemi “Intelligent Adaptive Cruise Control” (IACC) e “Lane Centering” (LC). In particolare, il sistema IACC si avvale dell’”Intelligent Adaptive Cruise Control”, che regola automaticamente la velocità del veicolo per mantenere una distanza di sicurezza dai veicoli che lo precedono, e dei sistemi di “Traffic Sign Recognition” e “Intelligent Speed Control”: il primo, utilizzando la telecamera di bordo, riconosce i segnali stradali riportandoli sul display e avvisa il conducente del limite di velocità corrente. Il secondo propone al conducente l'adeguamento della velocità a quella rilevata dal sistema: se il conducente accetta, il cruise control verrà automaticamente impostato in base ai nuovi limiti. Invece, per il controllo laterale della vettura, interviene il sistema LC che mantiene la vettura al centro della corsia, anche in condizioni di traffico intenso.


 


Sistemi innovativi al servizio della sicurezza


La nuova Alfa Romeo Tonale presenta una dotazione per la sicurezza, attiva e passiva, adeguata alle necessità della guida di tutti i giorni. Infatti, oltre agli airbag frontali, laterali e a tendina, sono offerti di serie sull’intera gamma dispositivi e tecnologie innovative che perfezionano l’interazione tra il conducente, il veicolo e la strada. Lo dimostrano, ad esempio, l’ “Autonomous Emergency Braking with Vulnerable Road Users” che avvisa il guidatore del pericolo e frena il veicolo fino a fermarlo per evitare o mitigare la collisione  riconoscendo anche la presenza di un pedone o un ciclista; il “Drowsy Driver Detection” che controlla i movimenti del veicolo per rilevare l’eventuale stato di stanchezza del guidatore. Una volta superata una determinata soglia, il sistema emette segnali acustici e/o visivi invitando il guidatore a fermarsi per prendersi una pausa. Arricchisce la dotazione di Tonale il “Rear Seat Reminder Alert”, in grado di rilevare la presenza di un oggetto che, attraverso la porta posteriore, è stato posizionato nel sedile passeggeri. Allo spegnimento della vettura, Il dispositivo segnala e ricorda al conducente la presenza dell’oggetto. A richiesta sono disponibili anche il “Blind Spot Detection” che monitora gli angoli ciechi posteriori segnalando eventuali veicoli in avvicinamento e il “Rear Cross Path Detection”, che individua i veicoli in avvicinamento laterale quando si procede in retromarcia: e la “360° View Camera” che offre una visuale a 360° del veicolo e di ciò che lo circonda attraverso il touchscreen digitale da 10,25” con griglia dinamica. Dotata di 4 telecamere ad alta definizione posizionate su calandra, specchi retrovisori e portellone posteriore.


 


Comfort e benessere a bordo da condividere 


Alfa Romeo Tonale porta nel mondo dei C-SUV premium i segreti dell’ospitalità italiana: infatti, nel suo abitacolo coesistono esclusività, buongusto ed eleganza. E se l’abitacolo offre il giusto spazio per i passeggeri, la zona anteriore assicura una completa sensazione di controllo e dominio della strada, grazie soprattutto alla posizione di guida alta che nulla toglie al piacere di guida tipico di una vettura sportiva Alfa Romeo. Inoltre garantisce un diffuso benessere a bordo dato dal climatizzatore bi-zona, dal sofisticato sistema di infotainment, dai sedili anteriori ventilati e riscaldati, da una piacevole luce ambiente e da un impianto audio dotato di 14 altoparlanti firmato Harman Kardon. Alfa Romeo Tonale è anche uno dei pochi modelli della categoria ad offrire il sistema “Semi Automatic Parking” che indica lo spazio disponibile al parcheggio ed effettua la manovra di entrata ed uscita della vettura. Sempre all’insegna del massimo comfort, il nuovo modello propone il portellone posteriore elettrico e il pad di ricarica wireless - situato davanti alla leva del cambio – dove posizionare il proprio smartphone per ricaricarlo in totale sicurezza e comodità. Insomma, Tonale si rivolge a chi ama il piacere concreto della convivialità, del comfort e del gusto italiano.


 


L’evoluzione delle modalità di guida gestite da Alfa D.N.A.


Dagli esordi su Giulietta, Mito e 4C, passando per lo sviluppo con Giulia e Stelvio, si è ora giunti a Tonale. Si tratta dell’evoluzione del selettore di guida Alfa D.N.A. con specifiche funzioni relative all’alimentazione elettrica. Con Tonale, la modalità “Dynamic” è progettata con una specifica calibrazione del pedale acceleratore, garantisce una frenata più efficace e una risposta del volante più diretta. La modalità “Natural” continua a mantenere la migliore ottimizzazione delle performance e la gestione del compromesso di utilizzo tra motore elettrico e motore termico è automatica. In questo modo, nell’utilizzo quotidiano, il risparmio energetico e i consumi non vanno a discapito delle prestazioni. La modalità “Advance Efficiency” è calibrata per ottenere la massima efficienza energetica nelle versione Hybrid mentre nella configurazione PHEV la modalità AE consente al modello di procedere in full electric.


 


 


ELETTRIFICAZIONE ALLO STATO DELL’ARTE


CON SOLUZIONI CONCEPITE PER ESALTARE IL DNA DEL MARCHIO


 


Il paradigma di Alfa Romeo: l’elettrificazione è al servizio del Marchio e del suo DNA, con la missione di reinventare la sportività nel ventunesimo secolo.

Due livelli di elettrificazione - Hybrid e Plug-in Hybrid che esaltano la sportività e la dinamica di guida proprie di ogni modello Alfa Romeo, nel pieno rispetto dell’ambiente.

Sulla versione Hybrid di Tonale esordisce in esclusiva l’inedito motore Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo) 1.5 4 cilindri da 160 CV, con turbocompressore a geometria variabile e iniezione diretta di benzina 350bar.

Le versioni Hybrid, sono disponibili in due livelli di potenza, 130 CV e 160 CV, entrambe a trazione anteriore e abbinate alla nuova trasmissione automatica a doppia frizione a sette marce nella quale è integrato un motore elettrico “P2” 48V da 15 kW e 55 Nm, capace di trasmettere moto alle ruote anche quando il propulsore a combustione interna è spento.

Grazie alle numerose “EV features” il sistema ibrido evoluto di Tonale consente di partire e muoversi in modalità elettrica alle basse velocità, nelle manovre di parcheggio e in fase di veleggiamento.

La versione Plug-in Hybrid Q4 a trazione integrale da 275 CV rappresenta il best in class della categoria con un’autonomia, in elettrico, prevista fino a 80 km* nel ciclo cittadino. E’ la versione più potente ed efficiente della gamma, con un’accelerazione 0-100 km/h in soli 6,2 secondi

 


Alfa Romeo Tonale è equipaggiata con un gamma di efficienti motorizzazioni ibride che mettono in risalto l’impegno concreto del marchio verso un futuro orientato alla mobilità sostenibile. Si tratta di una naturale evoluzione nel percorso del brand verso una sinergia propulsiva capace di esaltare prestazioni e dinamica di guida, nel pieno rispetto dell’ambiente. Del resto, con Tonale il marchio non si è semplicemente adattato ai nuovi standard, ma ha reinterpretato il proprio DNA nel senso dell’energia, dell’armonia con l’ambiente, dell’efficienza e dell’intuitività nella gestione della modalità di guida. Infatti, grazie a questa nuova tecnologia, il nuovo modello Alfa Romeo assicura un’autentica “hybrid experience”.  Due i livelli di elettrificazione disponibili – Hybrid e Plug-in Hybrid che segnano il primo passo di Alfa Romeo nel processo di elettrificazione della gamma.

Esordisce in esclusiva per Tonale il motore Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo)  da 160 CV. Questa versione è dotata di trazione anteriore e di una nuova tecnologia ibrida che prevede Il propulsore 1.5 benzina con turbo compressore a geometria variabile  abbinato alla trasmissione automatica a doppia frizione sette marce Alfa Romeo TCT con motore elettrico “P2” 48 volt da 15 kW e 55 Nm capace di trasmettere moto alle ruote anche quando il propulsore a combustione interna è spento. Alfa Romeo sceglie questa soluzione tecnica per offrire un’autentica esperienza elettrificata. La trasmissione consente infatti di partire e muoversi in modalità elettrica alle basse velocità, nelle manovre di parcheggio e in fase di veleggiamento, garantendo performance tipiche di un motore benzina ma con consumi (benzina + elettrico) paragonabili a quelli di un propulsore diesel con un’erogazione della potenza estremamente lineare e un’accelerazione particolarmente brillante.

Il punto d’accesso al mondo Tonale è rappresentato invece dalla versione Hybrid da 130 CV,  il nuovo motore 1.5 turbo benzina a 4 cilindri 130 CV di potenza e 240 Nm di coppia massima in abbinamento all’esclusiva trasmissione automatica a doppia frizione a sette marce, nella quale è integrato un motore elettrico “P2” 48 volt da 15 kW e 55 Nm.

Il vertice delle prestazioni è garantito dall’esclusivo Plug-in Hybrid Q4 da 275 CV che rappresenta la versione più performante della gamma per prestazioni e livello di elettrificazione. Il sistema ibrido evoluto abbina il motore turbo benzina 1.3 MultiAir della famiglia Global Small Engine che fornisce trazione alle ruote anteriori, mentre quelle posteriori sono connesse al motore elettrico. Il sistema prevede una batteria da 15,5 kWh ed eroga una potenza totale di 275 CV. Ciò rappresenta l’offerta più sportiva nel suo segmento con un’accelerazione 0-100 km/h in soli 6,2 secondi. La versione Plug-in Hybrid è dotata di trazione integrale Q4 – ovvero trazione anteriore con il termico e trazione posteriore con l’elettrico – per un livello di sicurezza e piacere di guida senza pari.  Inoltre, Tonale Q4 è il C-SUV Plug-in Hybrid più efficiente della categoria con un’autonomia prevista fino 80 km* nel ciclo cittadino e oltre 60 km* nel ciclo combinato. Sempre all’insegna della massima efficienza, la batteria si ricarica completamente in 2 ore e mezza mediante il quick charger da 7,4 kW.


 


Tutte le peculiarità delle versioni Hybrid  


Il nuovo propulsore turbo a 4 cilindri è stato progettato per adattarsi al meglio all’applicazione ibrida e ottimizzare l’efficienza termodinamica e quindi il consumo di carburante. Tra le sue peculiarità, spiccano il funzionamento secondo il ciclo Miller, l’elevato rapporto di compressione (12,5:1), la nuova testata con camera di combustione compatta, doppio variatore di fase e condotti di aspirazione specifici ad alta turbolenza. È inedito anche il sistema d’iniezione diretta ad alta pressione, che raggiunge 350 bar.

La versione 160 CV, progettata in esclusiva per Alfa Romeo, aggiunge un nuovo turbo compressore a geometria variabile capace di coniugare una grande prontezza di risposta ai regimi più bassi e una potenza elevata per una guida più sportiva, il tutto mantenendo un elevato livello di efficienza. La motorizzazione d’ ingresso eroga una potenza di 130 CV e la coppia massima raggiunge 240 Nm.

Inoltre, su entrambi i propulsori è installato un belt starter generator che assicura transizioni rapide e silenziose in fase di riaccensione. Inoltre, l’Intelligent Brake System ottimizza la funzionalità ‘autorecharge’: infatti, grazie alla frenata rigenerativa mista, si massimizza il recupero dell’energia cinetica in fase di decelerazione, a vantaggio dell’efficienza.

Grazie a questa nuova tecnologia ibrida Alfa Romeo Tonale regala ai clienti un’autentica ‘hybrid experience’ all’insegna di prestazioni di alto livello e elevata efficienza. Tutto merito della combinazione tra i nuovi propulsori 1.5 benzina e il motore elettrico capace anche di fornire un extra boost per ottimizzare la prontezza di risposta. Inoltre, l’esperienza di guida è resa davvero versatile e rilassante per via delle numerose funzionalità disponibili, tra cui:


“Silent Start” che rende possibile l’avviamento e la partenza del veicolo senza l'accensione del motore a benzina, sfruttando la modalità “EV”

“Energy Recovery” che recupera l’energia che altrimenti andrebbe sprecata mentre la vettura decelera (e-Coasting) e in fase di frenata (Regenerative Braking);

Boost & Load point shift. Grazie all’”e-Boosting” é possibile incrementare la coppia alle ruote con il motore elettrico che supporta il propulsore a benzina; inoltre calibrando la coppia (motrice o frenante) erogata dal motore elettrico, è possibile ottimizzare il punto di funzionamento del propulsore a benzina;

Electric Drive che consente al veicolo la marcia utilizzando il motore elettrico mentre il propulsore a benzina è spento.

In particolare, sono numerose le situazioni di guida in cui la nuova Tonale può sfruttare la sola propulsione elettrica (quindi procedere con il motore a benzina spento), grazie alle numerose EV capabilities che comprendono:


e-Creeping, tramite motore elettrico fornisce lo spunto normalmente disponibile sulle vetture con cambio automatico, con la velocità del veicolo che può variare tra 0 km/h e quella equivalente al minimo del motore a benzina in prima marcia oppure in retromarcia;

e-Launch, permette al veicolo di partire con il solo ausilio del motore elettrico;

e-Queueing, consente di spostarsi nel traffico congestionato seguendo un flusso “stop&go”;

e-Parking, semplifica le manovre di parcheggio rendendole pratiche e silenziose.

 Le EV capability sono disponibili nei limiti dello stato di carica della batteria e della richiesta di potenza.


 


 


DINAMICA DI GUIDA BEST IN CLASS


UN’AUTENTICA ALFA ROMEO


 


Perfetta distribuzione dei pesi per una maneggevolezza in curva senza eguali.

Lo sterzo più diretto del segmento (13,6) e dotato di palette cambio in alluminio.

Unica nella categoria ad adottare l'Integrated Brake System, sistema brake-by-wire che garantisce una risposta istantanea e gestisce la frenata rigenerativa. Unica anche nell’offrire l’impianto frenante con pinze fisse by Brembo  a 4 pistoncini.

Sospensioni MacPherson indipendenti con tecnologia FSD (Frequency Selective Damping).

Sospensioni elettroniche “Alfa Active Suspension” che permettono di adattarsi alla modalità di guida selezionata.

Trazione integrale ibrida Alfa Romeo Q4 per il massimo livello di handling e sicurezza.

Differenziale autobloccante elettronico Alfa Romeo per la massima motricità.

 


Perfetta distribuzione dei pesi


Uno degli obiettivi primari alla base della progettazione di Alfa Romeo Tonale è stato il raggiungimento del massimo piacere di guida. Uno degli elementi che ha contribuito a questo traguardo è stato certamente la perfetta distribuzione dei pesi tra i due assi – una peculiarità della tradizione costruttiva Alfa Romeo – che ha richiesto una particolare gestione delle masse e dei materiali, ottenuta lavorando sia sul layout della vettura sia collocando in una posizione il più centrale possibile tutti gli elementi di maggior peso. In particolare, le versioni di Tonale dotate di trazione anteriore, grazie all’eccellente bilanciamento delle masse, ottimizzano l'erogazione della coppia a terra e la maneggevolezza in curva;  quest’ultima è ulteriormente enfatizzata nella versione a trazione integrale Q4 grazie alla coppia disponibile a terra per ogni assale.


 


Lo sterzo più diretto del segmento ed esclusive palette cambio in alluminio


In qualunque situazione e velocità, la guida della C-SUV Tonale è sempre naturale e istintiva, anche grazie al rapporto di sterzo più diretto nel segmento (13,6). Il feeling dello sterzo, preciso e diretto come ci si aspetta da un’ Alfa Romeo, è enfatizzato dall'adozione della geometria delle sospensioni anteriori indipendenti che riduce le ripercussioni nel modo più genuino, limitando l'applicazione del filtraggio via software ottimizzando il controllo di sterzata delle ruote anteriori. La sportività viene ulteriormente esaltata dalle palette cambio in alluminio: sono un tratto distintivo del marchio e un unicum nella categoria.


 


Integrated Brake System (IBS)


Unica nella categoria, la nuova Alfa Romeo Tonale adotta l’Integrated Brake System (IBS), l'innovativo sistema elettromeccanico che combina il controllo di stabilità con il tradizionale servofreno. Grazie all'integrazione tra elettronica e meccanica, oltre ad una significativa ottimizzazione dei pesi, un feeling ottimale e la totale assenza di vibrazioni del pedale, il sistema garantisce una risposta istantanea del freno. Contribuisce alle migliori performance di frenata l’adozione delle pinze fisse by Brembo  a 4 pistoncini e dischi anteriori autoventilati e dischi pieni al posteriore.


 


Sospensioni elettroniche “Dual Stage Valve"


Le sospensioni elettroniche “Dual Stage Valve" permettono di selezionare un comportamento più orientato alle prestazioni oppure al comfort. Sviluppati insieme a Marelli, storico partner tecnologico di Alfa Romeo, gli ammortizzatori elettronici sono caratterizzati da una speciale valvola elettroattuata all’interno dell’ ammortizzatore che fornisce curve di smorzamento indipendenti. Due le modalità disponibili: Comfort o Sport. La prima è la taratura predominante nella selezione DNA Advanced efficiency e Normal, che assicura le migliori prestazioni di scorrevolezza su strade irregolari. Invece, la modalità Sport è la calibrazione predominante nella selezione DNA Dynamic e ESC Off, che riduce i movimenti del corpo e aumenta la rigidità verticale per cercare la migliore dinamica del veicolo in curva. Infine, premendo il pulsante dedicato sul selettore DNA, è possibile attivare/disattivare la calibrazione della modalità Dynamic.


 


Differenziale autobloccante elettronico Alfa Romeo


Sulle versioni Hybrid (130 CV e 160 CV) e Diesel da 130 CV, tutte dotate di trazione anteriore, è di serie il differenziale autobloccante elettronico Alfa Romeo, che garantisce una trazione perfetta per un'esperienza di guida fluida, enfatizzando l'agilità e il carattere sportivo di questa vettura, con effetti positivi anche sulla sicurezza. Integrato nel selettore DNA, il sistema sfrutta l'effetto dell'impianto frenante simulando gli effetti di un differenziale meccanico limitato. In particolare, abbinato alla sospensione anteriore MacPherson, assicura una dinamica di guida sportiva ed efficace attraverso il controllo della stabilità del veicolo, reindirizzando la potenza alle ruote durante le accelerazioni in curva. Il sistema offre anche un maggiore controllo su superfici scivolose, oltre a ridurre notevolmente il sottosterzo, trasferendo la coppia dalla ruota interna a quella esterna, in modo da garantire l'accelerazione longitudinale e di conseguenza una migliore tenuta di strada.


 


Trazione integrale ibrida Alfa Romeo Q4


La versione Plug-in Hybrid Q4 di Tonale è equipaggiata con la trazione integrale ibrida Alfa Romeo Q4 che assicura la motricità ideale per muoversi in sicurezza su neve e ghiaccio. La combinazione tra motore a combustione interna e propulsione elettrica su cui si basa la trazione Q4, infatti, fornisce una coppia maggiore rispetto a quella erogata da una vettura a combustione interna convenzionale, e garantisce la possibilità di regolarla con estrema precisione sia nelle fasi di spunto sia nella guida a quattro ruote motrici più impegnativa, quando è necessario un rapporto di trasmissione ridotto. Dunque, quando le condizioni del manto stradale si presentano bagnate, scivolose o ghiacciate e c’è bisogno di maggiore trazione, ecco che la versione Plug-in Hybrid Q4 di Tonale diventa un’autentica vettura 4x4 con i relativi vantaggi in termini di sicurezza. In dettaglio, il sistema accende automaticamente il motore termico all’anteriore, che comincia a far muovere le ruote anteriori, e al tempo stesso si avvia il motore elettrico al posteriore, garantendo così fino a 275 cavalli di potenza massima per una guida performante, divertente e sicura.


 


Sospensioni MacPherson indipendenti con tecnologia FSD (Frequency Selective Damping)


Lo schema di sospensioni, opportunamente personalizzato secondo il DNA Alfa Romeo, prevede un’architettura di tipo MacPherson. La geometria all’avantreno è ottimizzata per ottenere cambiamenti di direzione rapidi e precisi, enfatizzando il feeling dello sterzo tipico Alfa Romeo. Infatti, riduce i disturbi sullo sterzo limitando l'applicazione del filtraggio via software e ottimizzando il controllo di sterzata delle ruote anteriori. Al retrotreno l’esclusiva geometria a tre bracci assicura una rapida risposta in inserimento ed il massimo livello di accelerazione laterale in curva. Non ultimo, le sospensioni di Tonale adottano la tecnologia FSD (Frequency Selective Damping) – sviluppata in collaborazione con Koni, partner tecnologico storico di Alfa Romeo – che migliora la performance garantendo una perfetta tenuta di strada e migliorando allo stesso tempo il comfort in tutte le condizioni di guida.


 


*Valori provvisori in corso di omologazione

Commenti

Matteo Volpe ha detto…
YouTube Passione Auto Italiane