Rispondo alle vostre domande sui modelli FIAT



Partiamo subito con il chiarire un dato di fatto ufficiale, come spiega Olivier Francois, CEO FIAT, "l’obiettivo è di lanciare già dal prossimo anno un veicolo nuovo FIAT ogni anno, ciascuno con una motorizzazione elettrica e di avere una gamma completamente elettrica dal 2027". Quali, quando e quanti siano i nuovi modelli non è stato chiarito in maniera chiara e ufficiale e quindi, per un informazione corretta e non basata su rumors e scoop, ma su informazioni ufficiali, non ci resta che aspettare, appunto, comunicazioni ufficiali.

Chiarito questo mi voglio concentrare sui modelli attuali per dare delle risposte a tutti su molte domande che ricevo tramite messaggistica privata o commenti sui canali social di Passione Auto Italiane (YouTube, Facebook e Instagram). Partiamo da 500L, modello per il quale NON ci sono informazioni ufficiali, quindi non è stato chiarito se il modello rimarrà in produzione fino a quando nel 2024 in Serbia sarà prodotto un nuovo modello e se quindi arriverà anche per 500L il 1.5 Hybrid oggetto di alcune informazioni tra i sindacati serbi. Si può ipotizzare tante cose, ma al momento di ufficiale c'è solo che il listino italiano non è aggiornato al 2022, come per il resto della gamma FIAT e il modello non esiste più in USA e in quasi tutta l'Europa, dove comunque era uscite di scena le versioni Urban e Wagon a sette posti.

Altra comunicazione ufficiale ma non chiarita, è che Panda 4x4 è "temporaneamente non disponibile". La comunicazione è del 15 aprile e non è chiaro se si tratta di un problema legato alla produzione o a novità in arrivo. Quel che è certo è che, per la lingua italiana, si tratta di una sospensione e non di un uscita definitiva. Infatti, nei listini ufficiali FIAT, Panda 4x4 è ancora presente, ma con la dicitura "temporaneamente non disponibile".

Passiamo a 500. Se per il nuovo modello sembra essere tutto ok, per 500 Hybrid non è chiaro se anche lei verrà aggiornata per adottare il logo 500 sul frontale e nuovo logo FIAT sul posteriore. Ma qui si passa al discorso sulla confusione di comunicazione del marchio. Ok il fatto di creare una sorta di sotto marchio di FIAT trasformando 500 in un logo da mettere sul frontale delle 500, ma per il resto abbiamo auto con un mix di loghi FIAT vecchi e nuovi, stessa cosa con il nuovo logo FIAT PROFESSIONAL, anch'esso semplificato alle sole lettere, ma i veicoli commerciali hanno un mix composto da vecchio logo Fiat Professional, vecchio logo FIAT e nuovo logo FIAT. Semplificare il tutto al solo nuovo logo FIAT e 500 sarebbe l'ideale. 

Passiamo al modello su cui ricevo maggiormente le vostre domande: la 500X. Il 15 febbraio 2022 FIAT comunicava ufficialmente che "500X Hybrid e Tipo Hybrid (quindi aggiungo anche il caso Tipo) sono ordinabili da febbraio nei principali mercati europei e disponibili presso le concessionarie a partire da aprile". Ad oggi i due modelli non sono in concessionaria e non è disponibile un ulteriore cartella stampa con tanto di foto, video, informazioni ufficiali ecc... Si capisce che si tratta di un ritardo legato alla produzione, dovuto alla crisi della componentistica, ma al momento non ci sono aggiornamenti per quanto riguarda questi due modelli. Sono il primo ad aspettare la 500X Hybrid per portare sul blog la prova, ma chi sa quando la potrò fare.

Concludo con Fiat E-Ulysse, disponibile in Italia in versione Living, a passo lungo, ma dovrebbe arrivare presto anche la versione a passo medio, mentre per i gemelli francesi è prevista ance la versione a passo corto e la versione a idrogeno per la versione commerciale. 

Commenti

Posta un commento