NEI PRIMI SETTE MESI DELL’ANNO CITROËN IN ITALIA REGISTRA RISULTATI MOLTO POSITIVI E INCREMENTA LA SUA QUOTA DI MERCATO AL 4,63%



Citroën Italia conclude un ottimo mese di luglio, in crescita rispetto allo stesso mese del 2021, sia in termini di immatricolazioni che in termini di quota di mercato.
Con oltre 41.250 immatricolazioni registrate da inizio anno, tra autovetture e veicoli commerciali, anche a fine luglio Citroën Italia conferma ottimi risultati commerciali e incrementa la sua quota di mercato al 4,63%, grazie anche all’eccellente quota di mercato, superiore al 5%, raggiunta nel singolo mese di luglio.
Nell’ambito delle autovetture, nel singolo mese di luglio, Citroën incrementa del 50% le immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2021 e raggiunge la quota di mercato del 4,73%. Complessivamente da inizio anno, Citroën registra la quota di mercato del 4,46%.
Prosegue il successo di Citroën C3, la Best Seller della Marca, che nel singolo mese di luglio è al primo posto nel suo segmento, seconda nel mercato complessivo Italia (autovetture e veicoli commerciali) e terza vettura più venduta in assoluto in Italia; da inizio anno, occupa la terza posizione sia nel suo segmento che nel mercato complessivo Italia.  
Citroën Ami -100% ëlectric continua a riscuotere un grande apprezzamento in Italia e anche a fine luglio si conferma al primo posto nel suo segmento.
Per quanto riguarda i Veicoli Commerciali, grazie ad un ottimo mese di luglio, dove la Marca raggiunge la quarta posizione con una quota di mercato dell’8,64%, da inizio anno Citroën si mantiene al quinto posto nel ranking delle Marche con una quota che sale al 6,1%.
 

Grazie agli ottimi risultati raggiunti nel singolo mese di luglio, con una quota di mercato superiore al 5% ed un incremento delle immatricolazioni del 32%, Citroën conclude molto positivamente i primi sette mesi del 2022 e con oltre 41.250 immatricolazioni tra autovetture e veicoli commerciali, raggiunge la quota di mercato del 4,63%.

Prosegue la crescita in Italia della Best Seller della Marca, Citroën C3, che nel singolo mese di luglio sale al primo posto nel suo segmento e da inizio anno si conferma al terzo posto nel suo segmento, con una quota superiore all’11,5 %. Considerando il mercato complessivo delle autovetture, nel singolo mese di luglio Citroën C3 risulta la terza autovettura più venduta in assoluto in Italia.

Anche all’interno del mercato complessivo Italia (autovetture e veicoli commerciali) Citroën C3 raggiunge risultati eccellenti, posizionandosi al secondo posto nel singolo mese di luglio e al terzo posto da inizio anno.

Seconda autovettura più venduta dalla Marca in Italia, SUV Citroën C3 Aircross a fine luglio si mantiene nella TOP 10 del suo segmento.  

Svelato a gennaio 2022 e da poco presso le Concessionarie italiane, Nuovo SUV Citroën C5 Aircross ha già fatto registrare oltre 2.000 contratti. 

Lanciata a maggio in Italia, la nuova ammiraglia della Marca, Nuova Citroën C5 X, ha già superato 400 contratti e nel mese di luglio la versione Hybrid Plug-In è al secondo posto nel suo segmento in termini di immatricolato, con una quota quasi del 20%.  

Da inizio anno, Citroën C4 si mantiene nella TOP 10 del suo segmento mentre la sua versione a zero emissioni, Citroën ë - C4 Elettrica, si posiziona nella TOP 5 nel suo segmento.

Anche Citroën ë-Berlingo Elettrico continua ad ottenere un riscontro molto positivo da parte del pubblico italiano e da inizio anno si conferma nella TOP 3 del suo segmento, con una quota pari al 19%.

Prosegue il successo in Italia di Citroën Ami – 100% ëlectric, la soluzione di mobilità accessibile, rivoluzionaria e anticonformista che da inizio anno si conferma al primo posto nel segmento dei quadricicli leggeri elettrici con una quota che raggiunge quasi il 60% e al primo posto nel segmento dei quadricicli leggeri con una quota del 30%.

Per quanto riguarda i Veicoli Commerciali leggeri, Citroën registra eccellenti risultati: dopo un già ottimo mese di giugno con una quota dell’8%, nel singolo mese di luglio raggiunge la quota di mercato dell’8,64% posizionandosi al quarto posto nel ranking delle Marche. Questi ottimi risultati consentono a Citroën di confermarsi da inizio anno al quinto posto nel ranking delle Marche con una quota che sale al 6,1%.

Commenti

I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA