COME SARÀ LA NUOVA FIAT PANDA?



Carlos Tavares ha dichiarato che nel 2023 verranno annunciate due nuove vetture Fiat appartenenti al segmento B. Manca solo l'ufficialità, ma i due modelli in questione sono: NUOVA FIAT 600 (Leggi QUI) e NUOVA FIAT PANDA. Quindi nessuna Uno e nessuna Punto.

Ma come sarà questa Panda? Se Tavares ha parlato di auto di segmento B, vuol dire che sicuramente le dimensioni saranno più generose. Quindi dovrebbe arrivare a misure più vicine ai 4 metri (3,80/4m). Se non hanno cambiato idea, lo stile riprenderà quello visto con la concept Centoventi presentato a marzo 2019 al Salone di Ginevra. 

Sempre salvo sorprese dovrebbe avere solo il motore 100% elettrico, e sarà affiancata dalla Panda attuale prodotta a Pomigliano D'Arco come proposta ibrida fino al 2026, per poi diventare un modello esclusivamente elettrico come lo saranno tutti i modelli Fiat. Alla fine del 2023 usciranno dai listino le 500 ibrida e 595 termica, rimarranno le nuove 500 e 595 elettriche. Oltre a nuovo Ulysse e Doblò elettrici ecc... La 600 sarà proposta inizialmente con motori elettrici e ibridi Puretech e poi sarà solo elettrica.

Il pianale EX PSA darà vita alla nuova Panda, come accade per la 600, Jeep Avenger, BUV Alfa Romeo e Nuova Lancia Ypsilon. Per Fiat e Lancia la progettazione avviene, infatti, in Francia. 

Se la 600 sarà prodotta in Polonia, la nuova Panda dovrebbe essere prodotta in Serbia dal 2024, dopo l'anticipazione nel 2023.



Commenti

  1. Avanti verso il futuro, che piaccia o meno ce ne faremo una ragione.....L'importante è che siano accessibili a più gente possibile e affidabili

    RispondiElimina

Posta un commento