Passa ai contenuti principali

E' STATA SVELATA IN ANTEPRIMA MONDIALE LA NUOVA LANCIA EMOZIONE PU+RA HPE. Lancia Pu+Ra HPE, la prima vettura della nuova era Lancia

 


- Iscriviti al Canale YouTube Passione Auto Italiane

Rivelazione di  Lancia Pu+Ra HPE, il manifesto in termini di design, interior “home feeling”, sostenibilità, elettrificazione e tecnologia senza sforzo.

La prima auto della nuova era del marchio, 100% elettrica, con una visione del futuro in termini di autonomia, tempi di ricarica e consumi.

Lancia Pu+Ra HPE è la prima vettura ispirata al mondo del furniture design italiano, grazie alla collaborazione con Cassina.

Grazie a SALA, Lancia sarà il primo marchio Stellantis ad adottare le tecnologie Chameleon e TAPE (Tailored Predictive Experience).

Anteprima del trailer del cortometraggio intitolato “Dare forma al futuro”. Collegamento

 


“Oggi Lancia presenta Lancia Pu+Ra HPE, la brand vision per i prossimi 10 anni che porta il marchio nell'era della mobilità elettrica e riassume il nostro modo di concepire e vivere l'auto. A partire dalla nuova Ypsilon, le nostre auto del futuro si ispireranno alla Lancia Pu+Ra HPE”, ha dichiarato Luca Napolitano, Amministratore Delegato del marchio Lancia.

Un'auto elettrica al 100%, con una visione del marchio in termini di autonomia con oltre 700 km, poco più di 10 minuti di tempo di ricarica e un consumo di energia inferiore a 10 kWh per 100 km.

Lancia Pu+Ra HPE è la prima vettura ispirata al mondo dell'arredamento, grazie alla collaborazione con Cassina, leader nel settore dell'arredamento di alto livello, per un'esperienza di “home feeling” tipicamente italiana.

Lancia Pu+Ra HPE è la prima vettura dotata dell'interfaccia virtuale SALA che troveremo sulla nuova Ypsilon. E grazie a SALA, Lancia sarà il primo marchio Stellantis ad adottare le tecnologie Chameleon e TAPE (Tailored Predictive Experience), che centralizzano le funzioni audio, climatizzazione e illuminazione, consentendo di adattare l'ambiente all'interno della vettura con il semplice tocco di un pulsante o dal suono della tua voce.










Design esterno per una carrozzeria “snella”

Lancia Pu+Ra HPE è la naturale evoluzione di Lancia Pu+Ra Zero, riproponendo molte delle caratteristiche della scultura tridimensionale svelata lo scorso novembre.

La nuova concept car Lancia incarna appieno i principi del nuovo linguaggio stilistico del marchio, un linguaggio formale puro e radicale dove i volumi delle vetture nascono dall'intersezione di forme elementari e iconiche come il cerchio e il triangolo, abbinate a un pochi dettagli eclettici. La nuova concept car Lancia diventa così espressione del design italiano senza tempo, con un approccio sostenibile e innovativo che va oltre il tipico linguaggio automobilistico.

La concept car si chiama Lancia Pu+Ra HPE: “Pu+Ra” si riferisce al linguaggio di design nuovo, puro e radicale del marchio, mentre HPE sta per High Performance Electric , per un'auto che è Ecosostenibile, Emozionante ed Evoluta, tutta allo stesso tempo. L'acronimo HPE fu utilizzato per la prima volta negli anni '70 per Lancia Beta, e stava per “High Performance Estate”, simbolo di sportività e praticità.


Progressive Green è il nome del colore di Lancia Pu+Ra HPE, “progressivo” per come guarda al futuro del marchio e ai suoi clienti, mentre “verde” per il suo valore in termini di sostenibilità. Il colore verde bluastro – dalla calda sfumatura dorata, prodotto utilizzando metallo liquido con pigmenti di ultima generazione – rende omaggio alla storica e intramontabile Lancia Flaminia Azzurro Vincennes.

Il costante dialogo tra passato e futuro si esprime nelle fluide linee laterali che scendono verso la parte posteriore della vettura, richiamando l'Aurelia e la Flaminia con un design filante, basato sulla sua aerodinamica, sostenibilità e fluidità dei volumi.

I badge sulle fiancate riportano il nuovo logo Lancia, espressione della nuova identità visiva del marchio. Rivisita tutti i tratti storici dello stemma (es. il volante, lo stendardo, lo scudo, la lancia e il lettering), reinterpretandoli in chiave moderna, per esprimere innovazione, premium, italianità ed eclettismo.

Il dialogo tra passato e futuro si ritrova anche nella parte posteriore, dove si notano gli iconici fari rotondi , ispirati allo spirito più schietto e radicale del marchio, mentre un chiaro riferimento è ulteriormente fatto alla mitica Lancia Stratos, con l'iconica nuova Scritta Lancia posta tra i fari.

Il frontale reinterpreta la storica calandra Lancia, ora proiettata nel futuro da tre raggi di luceche lo rendono iconico, memorabile e visibile da lontano. Sopra il calice spicca la nuova scritta Lancia, realizzata con un font originale che trae ispirazione dal mondo della moda.

L' innovativo tetto circolare offre una visuale ampia e panoramica, con un chiaro richiamo agli elementi architettonici, così caratteristici del nuovo linguaggio stilistico Lancia.

Anche il lunotto posteriore ricorda la Lancia degli anni '70, Beta HPE, con avvolgenti linee orizzontali che rivisitano in chiave moderna la celebre struttura della tendina parasole . Le ampie vetrate enfatizzano la luce naturale, per richiamare il concetto di “home feeling”.


Lancia e Cassina

Prosegue la partnership tra Lancia e Cassina, due marchi dell'eccellenza del Made in Italy nei rispettivi ambiti, che guardano ora al futuro con attenzione alla sostenibilità e al benessere a bordo.

Facendo leva sul proprio know-how, frutto di quasi 100 anni di storia, innovazione e ricerca, Cassina trasferisce ora la propria esperienza nel settore automotive, puntando sui valori condivisi con Lancia, quali italianità, innovazione, tradizione e rispetto per l'ambiente.

Il design italiano viene applicato al design dell'auto, una contaminazione culturale che parte da alcuni mobili che danno il tono alla casa, li trasferisce nella concept car Lancia e crea veri e propri spazi domestici.

Il viaggio condiviso tra Lancia e Cassina si ispira a “ The Cassina Perspective ”, ovvero la visione aziendale di coniugare i prodotti più innovativi con le icone della modernità per creare ambienti accoglienti ed eclettici, secondo un codice unico di eccellenza nel design.

Il nostro punto di partenza sono stati alcuni arredi che danno il tono alla casa, poi trasferiti sulla Lancia Pu+Ra HPE: la centralità dell'imbottito nel soggiorno; il tavolino, elemento centrale “multifunzionale”; infine, il calore del tappeto richiama immediatamente un ambiente familiare, con grande importanza data al colore e alla consistenza dei materiali.


L'interno “home feeling”

Gli interni di Lancia Pu+Ra HPE esprimono piena coerenza con il nuovo linguaggio stilistico del brand, puro e radicale, grazie all'utilizzo di forme iconiche e semplici che rifuggono dal tipico linguaggio automobilistico.

All'interno della concept car, uno spazio eclettico ispirato all'interior design, all'atmosfera delle case contemporanee, all'architettura fluida e curata nei dettagli in una composizione complessiva di forme pure.

L'ispirazione per il design dei mobili italiani è evidente nella moquette  rotonda e nei sedili anteriori , che si ispirano alle poltrone Maralunga disegnate da Vico Magistretti per Cassina. Le due poltrone singole autoportanti hanno proporzioni uniche e una figura cromatica unica e decisa.

Le forme geometriche pure si esprimono ulteriormente nei nuovi tavolini rotondi , nella consolle centrale e persino nella plancia, che sovverte l'approccio automobilistico e si basa su un unico pezzo iconico di vetro tondo, attraversato da tagli netti.

Le ampie finestrature contribuiscono a inondare l'abitacolo di luce naturale. Il risultato è la creazione di un ambiente ospitale, uno spazio da vivere, che trasmette la sensazione tipica di una calda casa italiana.

Infine, le tendine richiamano l'iconica Lancia Beta HPE e il mondo dell'architettura, proiettando luci e ombre naturali nell'abitacolo, mentre nella parte centrale diventano un elemento luminoso di tecnologia che dialoga con SALA e le sue funzioni.


Sustainability by Lancia

Sustainability by Lancia è sostenibilità con stile, Su style nability , parola composta da 'sostenibilità' e 'stile'.

Lancia Pu+Ra HPE è infatti la prima piena espressione di questa “Sustainability by Lancia”, un manifesto 100% elettrico che definisce la visione del brand per i prossimi 10 anni, dove ogni singolo elemento riflette l'idea di una “casa” elegante e allo stesso tempo sostenibile feeling” negli interni, in perfetto stile Lancia.

Grazie alle partnership con eccellenze del Made in Italy, sono stati utilizzati materiali sostenibili nei raffinati interni della vettura, in linea con i valori espressi nel piano strategico decennale di Lancia, con il 70% delle superfici tattili realizzate con materiali ecosostenibili.

Quattro valori hanno guidato il brand in questo percorso di sostenibilità: reinterpretazione della tradizione, italianità, eclettismo e “home feeling”.

Rivisitare la tradizione significa trovare materiali sostenibili con l'intento di ridisegnare la tradizione Lancia, utilizzando materiali innovativi, riciclati e riciclabili, prodotti secondo processi sostenibili. Questo concetto si esprime nella reinterpretazione del rivestimento in panno di lana Lancia utilizzato per le nostre sedute in collaborazione con Cassina, che presentano il nuovo ed eclettico velluto ocra con certificazione GreenGuard®, basato sulle basse emissioni di sostanze chimiche e sull'impatto ambientale GWP.

Lo spirito italianoche fa parte delle radici Lancia significa utilizzare materiali che simboleggiano l'eccellenza italiana, ed esprimono un patrimonio unico in termini di bellezza, autenticità e artigianalità. I pannelli porta della Lancia Pu+Ra HPE sono rivestiti in MARM \ MORE , un materiale il cui nome deriva da marmor , parola latina per 'marmo', mentre “MORE” indica come il marmo aggiunga valore al materiale, in quanto il suo la lavorazione crea una nuova e diversa percezione del marmo stesso. Dal suo stato pesante e statico, diventa leggero e indossabile. Un materiale innovativo composto fino al 50% da scarti di polvere di marmo, tessuto riciclato, prodotto con colori naturali, morbido al tatto e impermeabile, realizzato da Limonta e dalla startup FILI PARI .

Eclettismosignifica la capacità di attingere da una gamma di campi non strettamente legati all'automotive, in perfetto stile italiano. Questo concetto si ritrova nell'iconico tavolo realizzato in M49 BioAcetate Renew™ Mazzucchelli , un acetato di cellulosa biobased. L'acetato di cellulosa è molto utilizzato nel mondo della moda, soprattutto nella produzione di occhiali, per la sua capacità di coprire una vasta gamma di stili, colori, effetti e grafiche.

“ Home feeling ” significa creare un ambiente accogliente che si ispira alle case italiane per far “sentire a casa” i nostri clienti ogni volta che salgono in macchina.

Il ripiano posteriore dell'auto avvolge i sedili in un intarsio di legno eclettico, caldo e contemporaneo, realizzato con una "materia prima riciclata" in collaborazione conTabu e la loro collezione di legni intarsiati “Biodiversity”. Un prodotto innovativo e circolare che utilizza gli scarti di lavorazione di una gamma di tranciati di legni pregiati, recuperandoli e riformandoli sapientemente nelle mani di esperti ebanisti, per trasformarli in un nuovo materiale originale ed eclettico.

Protagonista indiscusso di questa atmosfera “casalinga” è il tappeto in lana naturale , un oggetto realizzato a mano senza scarti. La sua forma circolare accompagna lo styling della plancia e dell'iconico tavolino; il processo di scultura 3D richiama elementi del cofano, avvolgendo l'interno come in un salotto di casa.

L'intera parte posteriore e inferiore dell'abitacolo della vettura è caratterizzata da un caldo e confortevole nabuk vellutato(di Poltrona Frau), prodotto in Italia in filiera certificata esente da concia al cromo.


La strategia di elettrificazione

In linea con la strategia di elettrificazione di Stellanti, Lancia lancerà la Nuova Ypsilon nel 2024, sia in versione ibrida che elettrica, dal 2026 saranno lanciate solo vetture 100% elettriche e dal 2028, in concomitanza con l'arrivo della nuova Delta, il marchio venderà esclusivamente modelli elettrici.

Lancia Pu+Ra HPE, modello pratico e agile, dalla carrozzeria filante, efficiente e aerodinamica, ne costituisce il manifesto 100% elettrico. Definisce la visione del marchio per i prossimi 10 anni, in termini di autonomia, tempo di ricarica ed efficienza, per prestazioni leader di mercato.

Lancia da sempre produce modelli che hanno riscritto la storia di tre grandi classi automobilistiche: city car, ammiraglie e berline compatte. Questo continuerà ad essere il caso in futuro, quando le nuove vetture Lancia offriranno il meglio di tutti e tre i segmenti, e beneficeranno delle specialità vincenti delle piattaforme Stellantis. Compatti, agili e divertenti da guidare, i nuovi modelli Lancia si rivolgono a una clientela europea, i “progressive classic influencer”, che cercano eleganza senza tempo, italianità e innovazione, insieme a un'esperienza di bordo confortevole e piacevole.

Realizzata con moduli tecnologici (es. motore, batteria, sospensioni, freni, ecc.) ripresi dalla Nuova Ypsilon, la concept car Lancia Pu+Ra HPE è il manifesto per i prossimi 10 anni del marchio, fornendo una visione delle vetture del futuro in termini di:


- un'autonomia di oltre 700 km


- tempo di ricarica di poco più di 10 minuti


- consumo di energia inferiore a 10 kWh per 100 km


- una serie di caratteristiche aerodinamiche : tetto basso, specchietti retrovisori digitali sottili, ruote aerodinamiche*, tre piastre di protezione anteriore e aerodinamica


*Goodyear ha prodotto gli pneumatici per Lancia Pu+Ra HPE, con un design unico e fianchi personalizzati per un perfetto adattamento alla ruota, che aggiunge un look premium al veicolo.

Il design del fianco degli pneumatici fornisce anche il massimo livello di prestazioni aerodinamiche, migliorando l'efficienza energetica.


“Effortless Technology by Lancia”, facile da usare, al servizio delle persone

La visione futura di Lancia Pu+Ra HPE mette a disposizione una tecnologia semplice, non impegnativa e intuitiva che facilita la vita a bordo dei propri clienti, accogliendoli e facendoli “sentire a casa” ”.

SALA (Sound Air Light Augmentation) è il pilastro della Effortless Technology di Lancia.

SALA è un'interfaccia virtuale minimale e intelligente, che riunisce le funzioni audio, climatizzazione e illuminazione. Il guidatore ei passeggeri possono quindi regolare l'ambiente interno dell'auto semplicemente toccando un pulsante, o anche con il suono delle loro voci.

SALA consentirà ai clienti di scegliere tra tre modalità a bordo:


Immersive , per amplificare l'esperienza di guida grazie alla tecnologia Stellantis Chameleon che debutterà per la prima volta su un'auto ed è in grado di "adattare" l'atmosfera dell'abitacolo, in base all'ambiente esterno, regolando di conseguenza il suono, l'aria e la luce .

Benessere , grazie al supporto dell'Intelligenza Artificiale Stellantis, TAPE (Tailored Predictive Experience) anticipa i mutevoli stati d'animo di guidatore e passeggeri, migliorandone il benessere grazie a una migliore atmosfera a bordo.          

Intrattenimento , per sfruttare eventuali tempi di attesa, offrendo la possibilità di guardare un film in streaming, giocare a un videogioco o navigare sui social network.

La Nuova Ypsilon sarà il primo modello Lancia ad essere dotato dell'interfaccia SALA.

Per creare un'esperienza sempre più completa e immersiva, il progresso di SALA seguirà passo dopo passo l'evoluzione delle piattaforme tecnologiche Stellantis, così ogni brand potrà personalizzare le caratteristiche dei suoi vari modelli.


Anteprima del trailer del cortometraggio “Dare forma al futuro ”

In occasione dell'evento stampa “Emozione Pu+Ra”, è stato presentato in anteprima il trailer del cortometraggio “Dare forma al futuro”, che potrà essere visionato qui , e sarà on air integralmente sui canali social del brand a partire dai primi di maggio.

È il secondo episodio della web serie “ Nuova Lancia Rinascimento ”, composta da tre puntate e che celebra il percorso di rinascita del marchio per diventare un marchio desiderabile, credibile e rispettato nel mercato premium europeo. Il primo episodio è andato online lo scorso dicembre dopo il Lancia Design Day, il primo evento della nuova era del marchio.

In questa seconda puntata, Luca Napolitano, Amministratore Delegato del marchio Lancia, insieme a tutto il Team Lancia, accompagna gli spettatori alla scoperta di Lancia Pu+Ra HPE, una concept car 100% elettrica che rappresenta la visione del marchio per i prossimi dieci anni. anni in termini di design, interior home feeling, sostenibilità, elettrificazione e tecnologia.

Girato presso gli uffici del brand, il Centro Stile Lancia di Torino e il Cassina Milan Store di via Durini a Milano, il trailer è un incessante susseguirsi di immagini che utilizzano il linguaggio dei documentari per mostrare ciò che solitamente rimane nascosto al grande pubblico. 

Questo dà voce ai tanti protagonisti nel processo di sviluppo di Lancia Pu+Ra HPE e si può apprezzare come la collaborazione con Cassina sia stata una fonte di ispirazione essenziale per lo sviluppo degli interni della concept car, rendendoli molto più simili a gli interni di una casa.

Il terzo e ultimo episodio della web serie sarà presentato nel 2024 in occasione del lancio della Nuova Ypsilon.


 


Lancia

Con 116 anni di storia, Lancia rappresenta l'eleganza italiana senza tempo, un marchio che ha fatto sognare le persone di tutto il mondo, grazie ai suoi veicoli iconici: le eleganti Flaminia e Aurelia B24 Spider, le performanti Delta, Stratos e 037, l'eclettica Fulvia , Beta HPE e molti altri.

Lancia è ora pronta per iniziare il suo Rinascimento con un piano strategico decennale che ora sta andando avanti molto velocemente.

Innovazione e design senza tempo sono da sempre i principi fondanti del Brand. E ora anche sostenibilità, centralità del cliente e responsabilità sociale sono diventate essenziali, perché Lancia è determinata a guardare al futuro con grande impegno e ambizione.

Commenti

Post popolari in questo blog

La produzione della Fiat 500 ibrida in Polonia è terminata. La 500 elettrica e ibrida saranno prodotte a Torino

Il progetto di portare la produzione della Fiat 500 ibrida in Italia, nello stabilimento di Mirafiori, non è stato abbandonato: «Posso confermare che ci stiamo lavorando ed è un tema a cui io personalmente tengo molto — dichiara al Corriere della Sera Olivier François, Ceo di Fiat —. La questione non è chiusa: la produzione della Fiat 500 ibrida in Polonia è terminata e ci stiamo impegnando per poter costruire una nuova 500 ibrida a Torino insieme alla variante 100% elettrica». «C’è un investimento significativo da fare perché la piattaforma della 500 elettrica per poter accogliere un motore a benzina necessita di modifiche importanti. Si può fare, ma ci vuole tempo: l’inizio della produzione a Torino potrebbe non avvenire prima del 2026», continua Francois. «La base su cui è costruita la 500 elettrica ci è costata 600 milioni di euro, ma sfruttarla anche per la variante a benzina mild hybrid ci permetterebbe di continuare ad avere alti volumi per questo modello e vedere crescere la pr

Nuova Fiat Panda: il debutto è vicino. Da 15.000€

L'11 luglio verrà presentata una nuova City Car FIAT. M odello globale su piattaforma Smart Car,  che appartiene al segmento B e sarà imparenta con la nuova Citroën C3.  Esteticamente sarà un incrocio tra la nuova C3 e il concept Fiat qui sopra,  e che è stato svelato lo scorso febbraio.  Le dimensioni e la tecnica saranno quelle della C3, con la proposta economica sia in versione elettrica che termica. Quest'ultima avrà un 1.2 100cv con cambio manuale, che nel suo allestimento base avrà un prezzo di circa 15.000€.  Più grande dell’attuale Panda, una sorta di “Mega Panda”, il cui design è stato ispirato anche dal luogo di nascita del brand – l’iconico edificio del Lingotto a Torino con la sua celebre pista di prova sul tetto. I designer FIAT si sono ispirati ad alcune caratteristiche peculiari del Lingotto per creare il nuovo linguaggio stilistico: leggerezza strutturale, ottimizzazione degli spazi e luminosità. Ad esempio, la forma ovale de "La Pista 500" è ripresa n

IN ARGENTINA FIAT PRESENTA FASTBACK E FASTBACK ABARTH: LA MIGLIOR COMBINAZIONE TRA DESIGN, VIVABILITÀ E PRESTAZIONI IN UN SUV COUPÉ

- Il nuovo top di gamma tra le autovetture del marchio. Questo modello riunisce le migliori qualità di un SUV, con le sue grandi dimensioni e altezza da terra, sommate al design elegante di un coupé all'italiana. - Il SUV ha il bagagliaio più grande della sua categoria con ben 600 litri che può ospitare comodamente 5 valigie e diversi zaini. - Entrambe le versioni sono dotate al 100% delle prestazioni e dell'efficienza dei motori turbo. L'ABARTH Fastback va oltre e approfondisce il concetto di prestazione, ottenendo caratteristiche veramente sportive.   Da tanti decenni in America Latina la Fiat non smette di reinventarsi. Dopo aver rivoluzionato segmenti come quello dei camion, creato i SUP (Sport Utility Pick-up) e innovato nel settore delle autovetture, il marchio si prepara a cambiare nuovamente il mercato. Questa volta con la Fiat Fastback, il suo primo SUV Coupé. Si tratta del lancio più importante di Fiat degli ultimi anni poiché il modello riunisce il meglio di ogni

NUOVA LANCIA YPSILON. 1 AUTO, 4 STORIE

NUOVA LANCIA YPSILON. 1 AUTO, 4 STORIE. Evento fissato per il 27 Maggio per scoprire la Nuova Lancia Ypsilon, la prima vettura della nuova era del marchio.

Alfa Romeo JUNIOR Hybrid 48V VGT 136CV

Alfa Romeo Junior Ibrida propone un’architettura 48v Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo) da 136 CV. L’unità termica adotta il motopropulsore 3 cilindri da 1,2 litri a ciclo Miller con turbo a geometria variabile e catena di distribuzione per la massima affidabilità. La componente elettrica è composta da una batteria agli ioni di litio da 48 volt e un motore elettrico da 21 kW integrato nell’ innovativo cambio a doppia frizione e 6 rapporti che opera insieme all’ inverter e la centralina della trasmissione per garantire la massima efficienza. Junior Ibrida, quini, offre un’esperienza di guida estremamente fluida e consente di procedere in modalità elettrica per oltre il 50% in città; garantisce guida in elettrico non solo nelle manovre di parcheggio o a basse velocità cittadine ma anche su percorsi extraurbani, in condizioni di basso carico fino a 150 km orari. Nella versione elettrica di Junior, invece, Alfa Romeo sceglie un sistema di propulsione di nuova generazione, che unisce un m

Nuovo SUV FIAT

Il modello al debutto nel 2025 è uno spazioso SUV familiare, una sorta di “Giga-Panda”. In linea con il ruolo FIAT di leader della mobilità accessibile, innovativa e sostenibile, il veicolo è un'ulteriore conferma della particolare attenzione che il brand riserva alle esigenze di trasporto delle famiglie. Il concept qui sopra, soddisfa le richieste dei clienti più esigenti in termini di sicurezza, versatilità e design, offrendo spaziosità e robustezza alle famiglie di tutto il mondo. 

La Nuova Fiat Panda sarà svelata l'11 luglio 2024

Render realizzato da Quattroruote  INSTAGRAM PASSIONE AUTO ITALIANE  La nuova Fiat Panda è più grande dell’attuale modello, una sorta di “Mega Panda”, il cui design è stato ispirato anche dal luogo di nascita del brand – l’iconico edificio del Lingotto a Torino con la sua celebre pista di prova sul tetto. I designer FIAT si sono ispirati ad alcune caratteristiche peculiari del Lingotto per creare il nuovo linguaggio stilistico: leggerezza strutturale, ottimizzazione degli spazi e luminosità. Ad esempio, la forma ovale de "La Pista 500" è ripresa negli interni: dalla plancia allo schermo e ai sedili. Inoltre, FIAT è attenta all'uso di materiali sostenibili come plastiche riciclate e tessuti di bambù e mira a rimuovere alcune barriere ad una mobilità più sostenibile, tra cui ad esempio rendere semplice l’utilizzo del cavo di ricarica grazie a un "sistema autoavvolgente". La posizione di guida rialzata e il design che ispira solidità rendono questa city car perfett

Video del set pubblicitario della nuova Fiat 600 (RED) a Lecce

Video YouTube 

Alfa Romeo presenta il nuovo store online e la nuova esclusiva collezione per la “tribe” di appassionati.

E’ ora disponibile la nuova ed esclusiva collezione di merchandising Alfa Romeo, una proposta destinata a tutti gli appassionati legati ai valori di sportività italiana del marchio milanese. Esordisce il nuovo store online, che assicura un'esperienza di acquisto coinvolgente e premium, proprio come negli showroom esclusivi del marchio. La collezione è composta da tre capsule: "Performance", "Urban Red Line" e "Sport Red Passion", ciascuna contraddistinta da capi ed accessori di altissima qualità e fascino estetico con personalità fortemente sportiva. Realizzati con materiali premium confezionati mediante finiture ricercate e tecnologie innovative, tutti i prodotti consentono di esprimere al meglio lo stile e la passione per Alfa Romeo, divenendo di fatto ambasciatori del Brand nella vita quotidiana.   A partire da oggi è disponibile il nuovo merchandising ufficiale di Alfa Romeo, una collezione contemporanea, innovativa e di design per la comunità di a

Le nuove Alfa Romeo Stelvio e Giulia sono disegnate a Torino e saranno prodotte a Cassino

Il CEO di Alfa Romeo Jean Philippe Imparato ha fornito alcune informazioni sulle nuove Alfa Romeo Stelvio e Giulia. Il manager ha detto che queste due auto saranno interamente italiane. Infatti saranno disegnate a Torino dal Centro Stile di Alfa Romeo e prodotte a Cassino. Jean Philippe Imparato ha dichiarato: “Sono estremamente fiducioso che le nuove Alfa Romeo Stelvio e Giulia porteranno un grande impulso alla nostra gamma di prodotti. Non dovremo attendere a lungo, poiché la nuova Stelvio sarà presentata già nella seconda metà dell’anno prossimo, mentre la nuova Giulia arriverà nella primavera del 2026. Quest’ultima è un capolavoro di bellezza e promette di offrire prestazioni e esperienza di guida di alto livello. Le nostre nuove generazioni di vetture saranno caratterizzate da una qualità eccezionale e tecnologie all’avanguardia, perché in Alfa Romeo lavoriamo con una passione straordinaria”. L’italianità del futuro SUV e della berlina sportiva, entrambi disegnati a Torino e prodo