Scorpero Alfa Romeo in vista


Nel futuro, il Biscione potrebbe andare incontro a una gestione separata, con un suo proprio bilancio. Si tratta di una decisione fondamentale per dare consistenza all'operazione del rilancio-Alfa: "Per renderla concreta, Marchionne deve rendere chiaramente visibili i profitti e le perdite del marchio".
La nuova Alfa "globale" avrà come scheletro la rete di vendita degli altri brand FCA: negli Usa i modelli del Biscione verranno commercializzati dagli showroomFiat, mentre al di fuori del Nordamerica, secondo alcune recenti indiscrezioni, l'appoggio dovrebbe essere fornito dalla vasta rete Jeep, che conta oltre 1.700 punti vendita.
Con il rafforzamento della rete e i lanci dei nuovi modelli, Marchionne e soci puntano a raggiungere le 300.000 immatricolazioni l'anno, quadruplicando in buona sostanza i volumi del 2013, esercizio che ha visto i minimi storici dagli anni '60. 
Vedremo il 6 maggio

Commenti