Abarth 500: un “super” automatico negli Usa



Entro la fine dell’estate, anche gli americani potranno ordinare l’intera gamma della Fiat 500 aggiornata tanto negli esterni che negli interni. Un restyling leggero, la cui novità principale resta la strumentazione digitale con display a colori da 7 pollici. Di ben altra portata, in relazione ai gusti degli automobilisti d’oltreoceano, è l’offerta del nuovo cambio automatico a sei marce disponibile a richiesta su Fiat 500 Abarth e Abarth Cabrio (negli Usa si chiamano così) e su Fiat 500 Turbo. Una mossa necessaria che, secondo i vertici della casa, potrebbe aumentare i volumi di vendita delle versioni Abarth di circa il 50% dopo il 16% nel corso del 2014.  


Il nuovo cambio automatico a sei rapporti, del tipo "tradizionale", cioè con convertitore di coppia, è abbinato al 1.4 MultiAir Turbo da 160 CV e 248 Nm di coppia. Rinforzato e irrobustito per sopportare una coppia superiore, è pensato per un uso sportivo e cambia carattere proprio in modalità Sport. In questo caso avremo una diversa e più pronta risposta dell’acceleratore, una scalata con doppietta automatica, il mantenimento automatico della marcia in curva e nelle partenze veloci. La produzione della rinnovata Fiat 500 Abarth e del nuovo cambio sono state avviate presso l’impianto messicano di Toluca. 

Fonte alvolante.it

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI