Vendite in Italia a gennaio 2018: Fiat 500x +82,3%, Punto -47,5%...


Fiat Panda 11.237   -24,7%
Fiat 500X 5.734   +82,3%  (ha fatto meglio solo a marzo 2016 con 5.818)

Fiat 500 5.263   -15,2%
Fiat Tipo 5.215   +16,0%
Lancia Ypsilon 4.250   -26,5%
Fiat 500L 3.902   +10,4%
Jeep Compass 3.674
Jeep Renegade 3.553   +13,0%
Alfa Romeo Giulietta 1.979   +2,4%
Fiat Punto 1.776   -47,5%

Commenti

Anonimo ha detto…
e scioccamente continuano a insistere con le promo della punto fino a giugno 2018... e il "nuovo" modello (non è altro che la brasiliana argo stilisticamente non adatto al mercato europeo) arriverà nel 2019...........
Anonimo ha detto…
scioccamente!?!?!?!?!?!?!?!?!? un auto con 13 anni a fine carriera la devono vendere a prezzo pieno????? della Argo nel 2019 ci credo sempre meno, sempre meno
Anonimo ha detto…
da quando si paga a prezzo pieno un auto a fine carriera? fanno mega sconti su auto appena arrivate e devi pagare più di 14.000euro un auto che sta per uscire di produzione?
Anonimo ha detto…
proprio perchè è ha fine carriera si fanno gli sconti
Unknown ha detto…
Marchionne ha colpevolmente, anzi dolosamente lasciato il segmento B, entry level e arma di fidelizzazione per milioni di clienti, in mano ai costruttori esteri. Trent'anni fa spopolava la Uno di Ghidella e grazie ad essa, mia prima auto, negli anni a venire sono stato fedele al marchio anche quando veniva progressivamente azzoppato da manager decisamente poco illuminati.
Anonimo ha detto…
Ora i soldi li fanno con i SUV se guardi i dati di FCA in Italia vedrai che i SUV stanno vendendo e le auto no, ergo Marchionne aveva visto giusto, infatti le auto più renumerative di FCA sono i SUV, poi se vuoi parlare da appassionato pure io voglio l'erede della Punto anzi io preferirei avere più coupè e spider, ma non si può, ora come ora la priorità di Fiat sono i suv di segmento C e D e li che si fanno i soldi, siamo stati invasi dai suv koreani, oltre quelli tedeschi.
Paolo B ha detto…
Dai risultati di vendita è evidente che i modelli vecchi perdono numeri. Non mi stupisce il crollo di Punto e trovo giusto venderla a prezzi stracciati altrimenti si ritrovano di nuovo le chilometri 0 sui piazzali. Incominciamo pure a dire addio alla Ypsilon. Se continua con questo calo a fine 2018 bisognerà cessarne la produzione. La clientela non è scema. Non compra un modello che non avrà eredi e sarà l’ultimo del marchio. Ma sono 500 e soprattutto Panda a preoccuparmi. Senza aggiornamenti incominciano a cadere pure loro. E c’è da farsi male visti i numeri in ballo. Ho capito benissimo che agli alti comandi dicono di fare quelle nuove nel 2019 (il prossimo anno!!!) ma mi chiedo una cosa: Se con Tipo guadagnano pochino, con Punto non guadagnano affatto tanto che non l’hanno rinnovata e se va bene ci propongono un modello da mercati emergenti per far quadrare i conti allora…. come cacchio fanno a guadagnare con le Panda???? Spiegatemi questo mistero please!

Post popolari in questo blog

Novità in programma

Aggiornamento software per il 1.4 Fire da 95 CV e AdBlue per i diesel

Nuova Fiat 500L S-Design: emozioni e sportività per le giovani famiglie

Sei milioni di veicoli a Sevel, lo stabilimento di Ducato

FireFly e Mild Hybrid al posto dei Fire, TwinAir e 1.3 MultiJet diesel