Poker di Abarth 124 rally al Tour de Corse







Le Abarth 124 rally hanno dominato la classifica R-GT nel Rally Tour de Corse.
I francesi Astier-Vauclaire vincono la categoria R-GT davanti agli italiani Nucita-Vozzo.
La gara valida per il Mondiale Rally e per la Coppa FIA R-GT ha premiato l'affidabilità dell'Abarth 124 rally: tutti i 4 equipaggi privati al via hanno concluso la durissima gara.
L'Abarth 124 rally Selenia International Challenge prosegue il prossimo fine settimana con il Rally di Sanremo, seconda prova del Campionato Italiano Rally, in Spagna con il Sierra Morena e in svizzera con il Criterium Jurassien.

Le Abarth 124 rally hanno dominato la classifica R-GT nel Rally Tour de Corse, valido per il Campionato Mondiale Rally e per la Coppa FIA R-GT, oltre che per l'Abarth 124 rally Selenia International Challenge, piazzando tutte e 4 le vetture private al via nei primi quattro posti di categoria, ottenendo il primato tra le 2 ruote motrici e lusinghieri piazzamenti assoluti.

Al termine di una corsa dura e difficile, la coppia francese del team Milano Racing, composta dal pilota Raphael Astier e dal suo navigatore Frederic Vauclaire ha preceduto nella graduatoria R-GT gli italiani Andrea Nucita e Marco Vozzo con l'Abarth del team Bernini Rally, piazzandosi 17° nell'assoluta. Il duo italiano Nucita -Vozzo è stato al comando per due terzi gara poi, nel corso dell'ultima prova speciale della seconda tappa, è incappato in un'uscita di strada che gli ha fatto perdere la leadership e 6': in quel momento era 15° assoluto e si stava profilando per lui e l'Abarth 124 rally un eccezionale risultato.

L'Abarth 124 spider ha inoltre confermato la sua affidabilità infatti, tutte le 4 vetture al via hanno concluso la gara: i francesi Philippe Gache e Nicolas Rivière hanno chiuso terzi e il giovanissimo italiano Andrea Modanesi, con Marco Menchini, quarti.

All'arrivo Astier era molto soddisfatto: "L'Abarth 124 rally è stata perfetta dall'inizio alla fine e mi ha permesso di conoscerne meglio le potenzialità prova dopo prova, rivelandosi molto efficace soprattutto nelle prove più lunghe e tortuose. Vincere all'esordio su un'auto molto performante è stata una grande soddisfazione".

Andrea Nucita,soddisfatto delle prestazioni dell'Abarth 124 rally: "Siamo usciti di strada per un banale errore in un punto dove c'erano pochi spettatori. Fortunatamente la nostra auto è molto robusta e, una volta riusciti a raggiungere la strada, abbiamo potuto proseguire. Peccato, perché avremmo potuto ottenere un ottimo risultato a livello assoluto. Il secondo posto ci permette comunque di conservare buone chance per il campionato".

Philippe Gache al traguardo: "Il Tour de Corse è sempre un rally duro e concluderlo è già un successo; bisogna affrontare prove speciali lunghissime a ritmi molto elevati. Il terzo posto premia il nostro impegno".

Un'esperienza incredibile per il giovanissimo Andrea Modanesi: "Per me si è trattato di una gara per fare esperienza in campo internazionale. Grazie alla grande affidabilità dell'Abarth 124 rally ho potuto concentrarmi per cercare di imparare ad affrontare a ritmi elevatissimi strade davvero difficili e veloci".

La classifica del campionato mondiale Coppa FIA R-GT vede quattro piloti su Abarth 124 rally ai primi quattro posti, quando mancano tre gare al termine. Il prossimo appuntamento iridato è il Rally di Roma Capitale, il programma in Italia dal 20 al 22 luglio. Nella passata stagione nella gara italiana le Abarth 124 rally avevano ottenuto una bella tripletta.

Commenti

Post popolari in questo blog