Sistemi di sicurezza che FCA deve inserire nel piano 2018 - 2022


>>> Raduno Alfa Romeo
>>> Raduno 500

Nel programma 2018 - 2022, FCA non solo deve pensare alle strategie attraverso i modelli da produrre, ma anche obblighi di legge. Tra questi ci sono i sistemi di sicurezza, che dal 2021 devono avere tutte le auto in vendita nell’Unione Europea.

I sistemi dovranno essere montati non solo sulle auto: alcuni di essi infatti saranno obbligatori anche su furgoni. Alcuni sono già disponibili di serie o come optional, mentre dal 2021 saranno obbligatori su tutti i modelli e non più facoltativi.

·         Frenata d’emergenza (auto e furgoni)

·         blocco avvio tramite alcool test (auto e furgoni)

·         rilevamento stanchezza del conducente (auto e furgoni)

·         rilevamento distrazione del conducente (auto e furgoni)

·         scatola nera (auto e furgoni)

·         segnale di frenata d’emergenza (furgoni - sulle auto del gruppo FCA è già disponibile dal 2007, con il debutto su 500 e Bravo dell'attivazione automatica dell'hazard - quattro freccie)

·         protezione frontale per l’occupante e cinture di sicurezza migliorate (auto e furgoni)

·         aumento dell’area di impatto della testa di pedoni e ciclisti e cristalli rinforzati (auto e furgoni)

·         cruise control intelligente (auto e furgoni)

·         sistema di mantenimento della corsia (auto e furgoni)

·         sistema di protezione per gli impatti laterali (auto e furgoni)

·         telecamera posteriore (auto e furgoni)

Alcuni sistemi come la frenata automatica d’emergenza e il mantenimento della corsia, sono già condizione imprescindibile per ottenere le 5 stelle EuroNCAP. 

I più letti