Fiat Tipo è destinata a uscire dall'UE. Nuova 500e in arrivo il prima possibile


Harald Wester, chief technical officer FCA ha dichiarato che la Nuova Fiat 500e (elettrica) arriverà anche negli Stati Uniti. Questo vuol dire che Fiat continuerà a rimanere nel mercato Nord Americano. Il marchio non lascerà gli Stati Uniti poiché ha alcuni prodotti che troveranno spazio in quel mercato, compresa la 500 full-electric. Wester conferma anche l'arrivo della 500 ibrida.

Il futuro di Fiat in Europa è quello di fare auto piccole ed elettriche. Sarà ridotta a pochi modelli basati sulla famiglia elettrificata 500 e sulla Panda. La Tipo verrà ritirata dai mercati europei e il non arrivo della Punto è stato confermato. La 124 Spider rimarrà fino a quando ci sarà l'accordo con Mazda.

Il marchio Fiat in Europa si ridurrà a pochi modelli basati su 500 e Panda, hanno detto i dirigenti di Fiat Chrysler Automobiles, confermando l'aggiunta della 500 Giardiniera. Lo spazio per Fiat in Europa verrà ridefinito in un'area più esclusiva e specializzata.

La 500 avrà powertrain ibridi e completamente elettrici. 500L e 500X avranno propulsori ibridi ma non versioni completamente elettriche. Il direttore finanziario Richard Palmer ha detto che la 500 elettrica verrà introdotta il prima possibile per cercare di raggiungere gli obiettivi UE 2020 sulle emissioni.

La famiglia Tipo verrà abbandonata nell'UE una volta che saranno state introdotte regole sulle emissione più rigide, perché la tecnologia per rendere l'auto praticabile per gli standard europei è troppo costosa. Le varie versioni della Tipo continueranno ad essere presenti al di fuori dell'UE, ma anche in Medio Oriente e in Africa.

La produzione della nuova 500 dovrebbe rimanere a Tychy, insieme alla produzione della nuova Panda. Se Pomigliano perde la Panda, otterrà un veicolo di valore superiore. In Europa non sono previsti esuberi. 

Commenti

  1. Facebook.com/PassioneAutoItaliane
    Instagram Passione Auto Italiane
    Telegram Passione Auto Italiane

    Telegram MatteoVolpe
    redazionewm@outlook.com

    RispondiElimina
  2. Facebook.com/PassioneAutoItaliane
    Instagram Passione Auto Italiane
    Telegram Passione Auto Italiane

    Telegram MatteoVolpe
    redazionewm@outlook.com

    RispondiElimina
  3. Ma anche se fosse così, perché dirlo ora???
    Intanto la vendi, poi, un giorno, se sarai costretto a toglierla dal mercato per vari motivi lo annuncerai.

    Dirlo adesso significa mortificare il business delle vendite, cribbio! Diverse persone a questa notizia si fanno due conti se acquistare una vettura che tra pochi anni potrebbe svalutarsi pesantemente, forse sono io che ragiono al contrario, non lo so.

    RispondiElimina
  4. Insomma, si vuol dimostrare a tutti i costi la volontà di perdere quote di mercato!
    Ad ogni annuncio, sempre meno modelli!
    A quando una berlinetta sportiva, un SUV medio? Perché costringere donne e i neopatentati a comprare auto giapponesi o coreane? Si vuol forse vendere la Fiat a qualche altro gruppo?

    RispondiElimina
  5. "il prima possibile" se ci mettono secoli per fare l' E-suv Alfa, figuriamoci la 500E....
    poi questa 500 elettrica già c'è in Usa e ha fatto flop perchè modello strapiccolissimo in una patria dei suvvoni, pick-up extralaarge, ammiraglie con motori monster....
    E ricordo le parole di Marchionne che se la prendeva con chi compra la 500 elettrica....
    la fiat può andare solo a quel paese....
    opinione personale ovviamente....
    ps: intanto la famiglia ha speso 8,5 milioni di euro per fare un pacchiano e inutile centro stile ferrari a Modena anzichè investirli in modelli indispensabili....
    Ma andassero a quel paesello...

    RispondiElimina
  6. NOVITA'
    DR Auto Passione Auto Italiane
    http://drauto.passioneautoitaliane.com/

    RispondiElimina
  7. NOVITA'
    DR Auto Passione Auto Italiane
    http://drauto.passioneautoitaliane.com/

    RispondiElimina
  8. In realtà penso che Tipo rimarrà ancora a lungo, vende bene ed è probabilmente il modello razionalmente migliore presente sul mercato. Solo che Fiat pare volere puntare sui modelli 'emozionali', che hanno maggiori margini di guadagno. Personalmente dissento, le due gamme possono tranquillamente coesistere, proprio perchè indirizzate a pubblici diversi. L'impressione è che fino ad eventuali accordi industriali con altri gruppi, su questo fronte non ci saranno novità.

    RispondiElimina
  9. il fatto che rimane o no la Tipo non è un opinione, è una dichiarazione ufficiale. Se una gamma è in perdiata o pareggio e l altra fa guadagnare è normale che si punta a cio che fa guadagnare e si elimina quello che è in perdita o pareggio

    RispondiElimina

Posta un commento

Passione Auto Italiane: Facebook e Instagram
redazionewm@outlook.com
fiat500club.blogspot.com
passioneautoitaliane.com
Jeep: leautodimatteo.passioneautoitaliane.com
passioneautoitaliane.it
alfaromeoclub.passioneautoitaliane.com
Instagram: Matteo_Volpe_Passione_Auto_Italiane

ISCRIVITI CLICCANDO SULLE 3 LINEE IN ALTO A SINISTRA
(HOME PAGE)

Post popolari in questo blog