Nuova vita per Lancia grazie a PSA


Se per ora si parla dell'arrivo solo della Lancia Ypsilon Hybrid (1.0 70CV 12Volt) all'inizo del 2020, e del fatto che sembrerebbe che è stato approvato un B-UV parente del crossover di segmento B a marchio Alfa Romeo annunciato ufficialmente per il 2022, con PSA si prospetta la possibilità dell'arrivo di nuove Lancia. Tavares, Ad del nuovo gruppo FCA/PSA che si sta formando, ha dichiarato che non ha intenzione di chiudere nessun marchio.

La piattaforma Emp2 (elettrificabile), utilizzata per Peugeot 308, 3008, 508, 5008, dai modelli Citroën e DS, inclusa la DS 9 e prossima Opel Insignia, sarebbe la candidata ideale per supportare eventuali modelli medio-grandi, come le nuove Lancia Thema e Delta.
Per il B-UV è disponibile la piattaforma Cmp (elettrificabile), sul quale si potrebbe fare anche la nuova Ypsilon, facendola passare dal segmento A/B al segmento B. FCA ha recentemente annunciato di voler puntare più sul segmento B e meno sul segmento A.

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI