FCA produrrà mascherine in Italia


Il gruppo Fiat Chrysler avvierà una produzione di mascherine chirurgiche in Italia. FCA sta attualmente definendo i contorni del progetto e in particolare quali stabilimenti dovranno ospitare le macchine per la produzione delle mascherine: dovrebbero essere due gli impianti interessati, uno al Nord Italia e uno al Sud.

I tempi sono comunque stretti e quindi il progetto potrebbe essere definito nella sua interezza tra pochi giorni. Per la Fiat Chrysler, che finora aveva parlato di una produzione di mascherine solo in un impianto in Cina, si tratta dell'ennesimo contributo alle iniziative di contrasto contro il coronavirus  in Italia. Tra le tante spiccano gli acquisti all'estero di dispositivi di protezione o respiratori e soprattutto l'aiuto garantito alla Siare Engineering nella realizzazione di ventilatori polmonari.