Con Fiat Professional la prevenzione “Gioca d’anticipo”



Il progetto “Salute al Maschile” di Fondazione Umberto Veronesi con Fiat Professional non si ferma: con la campagna “Gioca d’anticipo”, al via nel mese della prevenzione, testimonial d’eccezione come Marco Bianchi e Gli Autogol diffonderanno attraverso i canali social messaggi orientati al tema della prevenzione e di uno stile di vita sano.


 


Novembre è il mese dedicato alla prevenzione della salute maschile, e per sottolinearne l’importanza Fiat Professional lancia la campagna “Gioca d’anticipo”, dedicata agli uomini e a sensibilizzazione verso uno stile di vita più sano e che ha preso il via domenica 23. L’iniziativa è l’ideale prosecuzione del tour Salute al Maschile (SAM), che nel 2019 ha avuto come protagonista il Ducato di Fiat Professional e ha toccato dodici città italiane, offrendo un counseling medico a più di mille uomini e sensibilizzando oltre 100.000 persone grazie alla collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi e con la Fondazione SIU, Società Italiana di Urologia.


 


Testimonial d’eccezione per un messaggio che può salvare la vita


Quest’anno, nell’impossibilità di organizzare un evento itinerante a contatto con il pubblico, Fiat Professional non rinuncia dunque a ribadire l’importanza della prevenzione attraverso messaggi fondamentali, veicolati attraverso testimonial d’eccezione: Marco Bianchi, rinomato divulgatore scientifico di Fondazione Umberto Veronesi, da questa settimana sottolineerà sui suoi canali social, attraverso brevi video, l’importanza di un’alimentazione sana, mentre il celebre trio de Gli Autogol si concentrerà, a dai primi giorni di dicembre, sull’importanza dell’attività fisica come arma di prevenzione di molteplici patologie. Tutti i contenuti saranno contraddistinti dall’hashtag #giocadanticipo.


 


Il supporto scientifico di Fondazione Umberto Veronesi


Non solo: Fondazione Umberto Veronesi fornirà ulteriore supporto alla prevenzione in ambito scientifico con contenuti ad hoc. È già accaduto a maggio e a giugno, quando la Fondazione ha offerto ai dipendenti del gruppo FCA incontri medico-scientifici in formato virtuale su alcune delle tematiche come la lotta contro il fumo, la corretta alimentazione a tavola, le fake news legate anche al Coronavirus e l’importanza di fare attività fisica anche in modo diverso e da casa.


 


“Gioca d’anticipo”: un messaggio per vivere la prevenzione con serenità


Anche se Ducato, da sempre al fianco degli Italiani con sua proverbiale versatilità, non percorrerà le strade della penisola, Fiat Professional e i partner di Salute al Maschile sono protagonisti anche in remoto per diffondere il messaggio della prevenzione. «Ogni anno in Italia, 36.000 uomini si ammalano di tumore alla prostata, 20.500 di tumore alla vescica e 2.300 di tumore al testicolo – queste le dichiarazioni di Paolo Veronesi, Presidente di Fondazione Umberto Veronesi –. L’anno che va concludendosi ha inequivocabilmente sottolineato l’importanza di non trascurare la propria salute e anzi di rendere la prevenzione parte integrante della quotidianità: la ricerca scientifica ha già ampiamente dimostrato come la diagnosi precoce e le terapie all’avanguardia possano salvare la vita. È questo il messaggio che vogliamo lanciare insieme a Fiat Professional».


 


Fiat Professional: sempre accanto ai clienti


«Siamo orgogliosi di essere in ogni caso accanto a Fondazione Umberto Veronesi – aggiunge Eric Laforge, Head of EMEA Fiat Professional Brand –. Del resto, da sempre FCA è in prima fila per supportare iniziative benefiche negli ambiti della prevenzione e del sostegno alla ricerca scientifica, e non è certo la limitazione agli spostamenti a scoraggiarci: anzi, siamo convinti che l’autorevolezza dei nostri testimonial e dei nostri partner e la forza del web consentiranno alla campagna “Gioca d’anticipo” di raggiungere un pubblico ancora più ampio, per portare in tutta Italia un’informazione chiara e necessaria per sensibilizzare la popolazione maschile».

Commenti