LANCIA THEMA LIMOUSINE



Costruite solo su specifico ordine, le Thema Limousine sono state sempre prodotte in tutte e tre le serie. Le caratteristiche salienti sono il terzo vetro laterale, l'ampio spazio per i sedili posteriori, i cerchi in lega 6J x 15 pollici con attacco a cinque bulloni dal particolare disegno e le piccole strisce blu e grigie che circondano l'auto riprendendo lo stile della 8.32; i colori delle strisce sono quelli che contraddistinguono da sempre la casata Agnelli. Erano anche disponibili le strisce nere e rosse. La Thema Limousine veniva montata, allestita e rifinita su un’apposita linea nell’officina-boutique Lancia di Borgo San Paolo assieme all’altra versione di vertice della gamma Thema, la 8.32, con le stesse maestranze super specializzate, lo stesso standard qualitativo, gli stessi puntigliosi criteri di collaudo.

Rispetto alla Thema normale la Limousine ha un passo allungato di 30 cm per una lunghezza totale di 4890 mm ed un peso, (nella prima serie), di 1380 kg, ha la verniciatura metallizzata di serie eseguita negli impianti della Pininfarina, gli specchi retrovisori esterni a comando e disappannamento elettrico fin dalla prima serie, come anche l’impianto ABS, l’idroguida, gli alzacristalli anteriori e posteriori elettrici, i fendinebbia, il sedile di guida con regolazione lombare, gli appoggiatesta anteriori e posteriori, gli appoggia braccia centrali, i cristalli atermici, le tendine parasole ed il condizionatore automatico, ed infine sospensioni irrobustite dotate di specifica taratura.

La maggior parte di Limousine montava il V6 2.800 PRV, poi sostituito dal V6 Alfa Romeo nell'ultima serie, entrambi adeguati al tipo di vettura con accorgimenti nell’impianto di raffreddamento, potenziato, e nei rapporti del cambio per il particolare uso della vettura.



Commenti