Alfa Romeo festeggia tre vittorie allo "sport auto AWARD 2022"



I lettori della rivista eleggono Alfa Romeo Giulia come loro numero uno in ben tre categorie.

I vincitori sono Alfa Romeo Giulia Veloce, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e Alfa Romeo Giulia GTAm.

Tutti e tre i modelli sono stati anche tra i vincitori dello "sport auto AWARD" lo scorso anno. Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio vince per la sesta volta consecutiva il prestigioso concorso dei lettori.

 


L'Alfa Romeo vince ancora nelle elezioni "sport auto AWARD". Come l'anno scorso, l'Alfa Romeo Giulia ha vinto tre classi contemporaneamente. Ciò significa che la berlina sportiva italiana è ancora una volta una delle preferite dai lettori della rivista automobilistica. Anche negli anni precedenti elessero regolarmente l'Alfa Romeo Giulia tra le vincitrici.


Per la sesta volta consecutiva, l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio si è aggiudicata la classifica d'importazione nella categoria "Auto di produzione berline/station wagon fino a 100.000 euro". Con 510 CV di potenza, componenti della carrozzeria in fibra di carbonio, impianto frenante ad alte prestazioni e sospensioni sportive, l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è una delle berline più sportive sul mercato.


Come nel 2021, l'Alfa Romeo Giulia Veloce è risultata prima nei modelli d'importazione tra le "auto standard berline/station wagon fino a 75.000 euro". Come promette la designazione Veloce - italiano per veloce - l'equipaggiamento standard è mantenuto particolarmente sportivo. Oltre al motore 2.0 turbo benzina da 280 CV, spiccano la trazione integrale Alfa RomeoTM Q4, il differenziale meccanico a slittamento limitato AlfaTM Q2, i cerchi in lega da 19 pollici e i sedili sportivi rivestiti in pelle .


Nella classifica import della categoria "Auto di serie berline/station wagon oltre 100.000 euro", i lettori hanno scelto come vincitrice l'Alfa Romeo Giulia GTAm, vettura da corsa con targa stradale. Il modello speciale, costruito in numero limitato e già sold out, è basato sulla versione top di serie Quadrifoglio. Le particolarità includono una maggiore potenza di 540 CV e un'aerodinamica appositamente prodotta, attingendo alla competenza tecnica derivata direttamente dalla Formula 1, grazie alla sinergia con Sauber Engineering.  


"Praticamente fin dal suo lancio sul mercato tedesco, l'Alfa Romeo Giulia è stata ogni anno tra i vincitori dello 'sport auto AWARD'. Questo successo e l'entusiasmo di fondo dei lettori di 'sport auto' per il nostro marchio mi rende molto orgoglioso "Nelle elezioni in corso, le varie versioni di modello della nostra berlina sportiva hanno vinto ancora una volta tre categorie: è il massimo. Ringrazio i fan tedeschi dell'Alfa Romeo per la loro fiducia", ha commentato Niccolò Biagioli, Brand Country Direttore Alfa Romeo.


Lo "sport auto AWARD 2022" era già la 30° edizione delle elezioni. Circa 10.000 lettori hanno votato i loro preferiti in 28 categorie, ciascuna con un punteggio di importazione aggiuntivo. Nell'attuale competizione erano in ballottaggio un totale di 232 modelli di veicoli.

Commenti

Post popolari in questo blog

Nel 2023 arriverà la nuova Fiat 600. Nel 2024 la nuova Abarth 600

Nuove anticipazioni sulla Nuova Lancia Ypsilon 2024!

Imparato “L'elettricità è efficienza. Così aereo. La berlina è più aerodinamica. Per me, l'industria tornerà a questo tipo di auto. Quindi sì, ci sarà una futura Giulia”.

Fiat conferma il nuovo pick-up medio per il 2023

Fiat si consolida già a novembre leader assoluto in Brasile nelle vendite del 2022 e raggiunge nel mese il 23,3% di quota di mercato

Paesi in cui è tornato l'ufficio stampa Lancia

Tutte le novità Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Abarth in programma

Nuova Lancia Ypsilon MY'23, la city car più connessa di sempre

TORNA IL FIAT TALENTO. SI POSIZIONERA' TRA SCUDO E DUCATO. ARRIVA ANCHE IL NUOVO FIORINO?