Alfa Romeo 164 (1987)


Iscriviti al Canale YouTube Passione Auto Italiane 

Uscita dall'atelier di Pininfarina dalla matita di Enrico Fumia l’Alfa Romeo 164 fa il suo esordio al Salone di Francoforte del 1987. Versione più sportiva del progetto “Tipo 4” che lega le quattro ammiraglie di Alfa, Lancia, Fiat e SAAB, la 164 nasce intorno ai motori 2.0i Twin Spark e 2.5 Turbodiesel, caratterizzata da una linea filante molto aerodinamica e da interni curati, con sedili in velluto o pelle, un ampio bagagliaio, climatizzatore automatico e strumentazione all'avanguardia.

La gamma dell’ammiraglia di Arese si arricchisce con diversi motori più potenti, dal 3000 V6 al 2 litri Turbo fino al V6 2.0i Turbo con cui si rifà il trucco nel 1991 migliorando anche il comfort e la qualità complessiva. Ancora una nuova gamma nel ’94 con gli allestimenti Super e la Quardifoglio Q4 a trazione integrale. In dieci anni 268.757 164 escono dallo stabilimento di Arese.

Commenti