Alfa Romeo protagonista al Salone dell'automobile di Bruxelles 2023



Sotto i riflettori del salone internazionale di Bruxelles, a partire da venerdì 13 Gennaio, Alfa Romeo sarà protagonista della manifestazione con uno stand dedicato dove i visitatori potranno apprezzare la rinnovata gamma Alfa Romeo.

La 100° manifestazione del salone belga rappresenta il palcoscenico ideale per il debutto delle nuove Giulia e Stelvio, espressione di “Bellezza senza tempo”, caratteristica del design del marchio.

Presso lo stand Alfa Romeo gli appassionati entreranno in contatto con Tonale Plug-In Hybrid Q4, con la quale il marchio intende definire il paradigma “Sportività Efficiente”. È il primo passo verso la sportività del futuro secondo Alfa Romeo.

A completamento della rinnovata gamma, Tonale nella sua configurazione Hybrid: prima c-suv elettrificata Alfa Romeo dove l’elettrificazione è concepita al servizio del DNA del Marchio

Regina dello stand e del Salone, Alfa Romeo 33 Stradale del 1967: Il prezioso prototipo, appartenente al Museo Alfa Romeo, rappresenta la vettura più prestigiosa e di maggior valore del Salone internazionale di Bruxelles.

 


Alfa Romeo è protagonista alla 100°edizione del Salone di Bruxelles, primo evento internazionale dell’anno che riunisce tutti i più importanti marchi del settore automotive. Per il marchio italiano è una straordinaria occasione per presentare al grande pubblico le nuove Giulia e Stelvio che evolvono in termini di stile e tecnologia. Star dello Stand è Tonale, pietra miliare del processo “from zero to zero” che porterà Alfa Romeo ad essere il marchio più rapido nella transizione da zero vetture elettrificate, inizio 2022, ad un’intera gamma ad emissioni zero, 2027.

Infine, a deliziare i visitatori del Salone internazionale, un esemplare di Alfa Romeo 33 Stradale del 1967, icona di stile e, ancora oggi, musa ispiratrice e punto di riferimento più alto per i designer del Centro Stile Alfa Romeo.Universalmente riconosciuta come una delle automobili più belle mai disegnate, questo esemplare è il prototipo della 33 stradale appartenente al Museo Alfa Romeo di Arese. Regina del salone, la 33 Stradale impreziosisce dunque uno stand già ricco di novità ma non solo, questo esemplare rappresenta la vettura più prestigiosa e di maggior valore del Salone internazionale di Bruxelles. 

 


Tonale Plug-In Hybrid Q4: la sportività efficiente secondo Alfa Romeo


Tonale è l’Alfa Romeo più tecnologica di sempre: prima vettura in assoluto dotata di Certificato digitale NFT. Connettività ai massimi livelli e un sistema di infotainment completamente nuovo.

Con Tonale Plug-In Hybrid Q4 Alfa Romeo intende definire il paradigma “Sportività Efficiente”, il primo passo verso la sportività del futuro secondo il marchio. Tonale Plug-In Hybrid Q4 è infatti l’Alfa Romeo più efficiente di sempre con emissioni di CO2 fino a 26g/km per accedere nei centri cittadini senza alcuna limitazione ed oltre 80 Km di autonomia in full electric per la massima mobilità quotidiana. Più di 600 km di autonomia complessiva per affrontare lunghi tragitti extraurbani.

Il DNA è Alfa Romeo: Tonale Plug-In Hybrid Q4 rappresenta la versione più sportiva della gamma, best in class per agilità e dinamica di guida ed è dotata di un sistema di motopropulsione ibrido Plug-In dedicato, per una potenza totale di 280 CV, con trazione integrale specifica Q4 studiata per garantire massima motricità e sicurezza. Qualità e Comfort di bordo, abitabilità ed insonorizzazione ai vertici della categoria.

 


Tonale Hybrid: L’elettrificazione concepita al servizio del marchio e del suo DNA


Alfa Romeo Tonale hibryd rappresenta la prima c-suv elettrificata del marchio. Protagonista sullo stand è la motorizzazione Hybrid con l’inedito ed esclusivo sistema di propulsione 48V Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo) da 160 CV, specifico per Alfa Romeo e capace di trasmettere moto alle ruote anche quando il propulsore a combustione interna è spento. L’elettrificazione è concepita al servizio del marchio e del suo DNA offrendo un’autentica esperienza di guida ibrida. Dinamica di guida e agilità sono da autentica Alfa Romeo grazie a soluzioni tecniche specifiche come lo sterzo più diretto del segmento, il sistema brake-by-wire per la frenata rigenerativa, “Dynamic Torque Vectoring” e sospensioni elettroniche “Alfa Active Suspension”, con geometria, angoli caratteristici e rigidezza specifici.

 


Nuove Giulia e Stelvio: La bellezza senza tempo


Nuovo Look 2023 per Giulia e Stelvio che evolvono in termini di stile e tecnologia.

Oggi i due modelli mostrano un nuovo “sguardo”, grazie ai sofisticati fari Full-LED Adaptive Matrix e all’inedita griglia del “Trilobo”, che ne sancisce il forte “family feeling” con Tonale. Tecnologia e connettività raggiungono il livello più alto anche grazie al nuovo quadro strumenti totalmente digitale, dallo storico design “a cannocchiale”. Gli “Alfa Connect Services” offrono il massimo comfort e sicurezza a bordo, concepiti per offrire aggiornamenti “Over The Air”.

Anche su nuova Giulia e Stelvio esordisce la tecnologia NFT (Non-Fungible-Token) che si basa sul concetto di “blockchain card”, un registro digitale secretato e non modificabile sul quale vengono riportate le principali informazioni sulla singola vettura.

La dinamica di guida è il punto di riferimento delle categorie SUV e berlina, grazie ad un perfetto bilanciamento dei pesi, agilità e leggerezza best in class e lo sterzo estremamente preciso.

Per la prima volta, il pubblico potrà salire a bordo della Giulia nell’allestimento “Competizione” la serie speciale che rappresenta la versione top di gamma e porta al debutto il nuovo colore esclusivo grigio opaco Moon Light. Stelvio è invece disponibile nell’allestimento Sprint, dalla forte connotazione sportiva.







Commenti