Caso vendita FCA ai Cinesi

PAI © Facebook - Google+ - Twitter - Instagram - YouTube passioneautoitaliane.it -redazionewm@outlook.com

Ferragosto con un interrogativo per gli appassionati dei marchi del gruppo FCA e non solo. L'autorevole sito Automotive News rivela alcune voci secondo cui ci sarebbe la separazione di Alfa Romeo e Maserati dal gruppo Fiat Chrysler Automobiles per poi vendere il resto del gruppo ai Cinesi.
Se fosse confermato e l'operazione sarà come quella tra i Cinesi e Volvo, Fiat e Lancia rimarrebbero Italiane e senza spostare nulla dall'Italia. In più ci sarebbero i soldi per rilanciare Lancia e avere una gamma completa per Fiat (forse è per questo che la Punto si fa attendere). Inoltre ci sarebbe un espansione di questi marchi in Cina.

Per ora non ci sono conferme e smentite da parte di FCA, quindi non ci resta che attendere sviluppi.

Commenti

Paolo B ha detto…
Sarebbe un'ottima notizia! Anche se Alfa e Maserati non potrebbero camminare da sole!

Anonimo ha detto…
Vedere il gioiello italiano venduto ai cinesi è una vergogna italiana.... Dopo milan e inter venduti ai cinesi forse anche la fca... Meglio essere venduti ai cinesi che ai tedeschi ma è pur sempre una vergogna italiana... Ormai l'Italia svenduta ai cinesi e arabi (compreso l'invasione dei clandestini musulmani)...
Fd
Paolo B ha detto…
Sarebbe un'ottima notizia! Ma sarebbe comunque impossibile che Alfa e Maserati riuscissero stare in piedi da sole!
Anonimo ha detto…
Paolo, ma sei scemo???scusami eh!!! È un ottima notizia un marchio venduto ai cinesi?? Per me no... È una vergogna italiana svendere gioielli agli stranieri
Paolo B ha detto…
Magari modera i toni... caro anonimo che ti nascondi per fare il maleducato. Se hai problemi a socializzare vai al bar e parla con quelli come te che magari ti insegnano a fare il bravo. E rispetta le opinioni altrui. Meglio vedere Fiat in mano ai cinesi che agonizzare in questo modo.

Post popolari in questo blog

Prodotta la 2 milionesima Fiat 500

Marchionne: con il nuovo piano è tempo di investire nei prodotti. Già da quest'anno

La piena occupazione in Italia si raggiungerà con i nuovi modelli Alfa e Maserati. Fiat sarà un marchio specializzato in modelli piccoli

Fca e sindacati, accordo per Mirafiori. Nuovo modello per Torino