Dichiarazioni di Altavilla sull'elettrico

Seguici Cliccando QUI

Il coo, chief operating officer, per l'area Emea di FCA, Alfredo Altavilla, ha dato una scossa piuttosto pesante agli EV. Il manager ha detto: "L'auto elettrica oggi non è un'alternativa credibile e le vendite non giustificano l'investimento", perché "un mercato in cui i clienti non sono disposti a pagare un prodotto non è un mercato". "Le batterie occupano troppo spazio, hanno una resa scarsa, durano poco e non c'è una rete capillare".


Sergio Marchionne ha anche sostenuto che "l'elettrico ha dei limiti: i numeri non quadrano e bisogna stare attenti a non innamorarsi di una tecnologia che solo in apparenza pare una soluzione completa". Una posizione dettata presumibilmente dall'opportunità che FCA sia più presente sul mercato degli EV, senza però sbilanciare il mix dell'offerta.

Altavilla ha anche ricordato che: "un'auto elettrica alimentata con l'elettricità prodotta da una centrale a carbone inquina di più di un diesel di ultima generazione". "La soluzione c'è ed è il gas naturale. Il metano costa meno della benzina e del gasolio e i consumi sono inferiori", inquina di meno ed "è anche un ponte per la valorizzazione del biometano".

Web Magazine Passione Auto Italiane: Seguici cliccando qui
Facebook, Google+, Twitter, Instagram e YouTube @Passione_AUTO_Italiane
Render, Foto, Sponsor, Contatti...: redazionewm@outlook.com

Commenti

I più letti della settimana