Primi dati ufficiali Fiat Argo

PAI ©

Alcune informazioni ufficiali Fiat Argo:
Dati del modello con motore 1.8 E.Torq Evo:
Lunghezza: 4,00 m
Larghezza: 1,75 m
Passo: 2,52 m
Da 0 a 100 km/h in 9,6 secondi
Velocità Massima 190 km/h
Città: 11,4 km/l con benzina
Extra urbano: 13,1 km/l con benzina


Commenti

Paolo B ha detto…
Buone le proporzioni: compatta e ben piantata il larghezza. Discrete le prestazioni. Consumo in città allineato alla Porsche Carrera, quello in extraurbano leggermente più alto.... (verificate...)
Anonimo ha detto…
Mah, io non vedo cosa ci troviate di tanto bello in questa macchina. Per carità, non è assolutamente brutta, ma a dire che dovrebbe essere portata in Europa perché avrà un successone... ce ne passa.
A livello di design è 20 anni indietro rispetto alla concorrenza della stessa classe di Renault, PSA, VW, ecc...
Poi ripeto, se vogliono andare sul low cost estremo, OK. La mettono in vendita a partire da € 8.000 e sicuro la vendono.
Io la trovo perfetta per il Sud America ed altri paesi dell'area Africa e Far East, ma non per l'Europa.
Paolo B ha detto…
Quoto in pieno. Lo stile è pensato per paesi automobilisticamente arretrati. Niente a che fare con Clio o Yaris (né col glorioso passato di Fiat a partire dalla 127). Ma in Europa potrebbe andare bene come macchinina low-cost chiamandola Duna. E con motori dai consumi decenti!!!
Se davvero dovesse arrivare sarebbe un derivato, non direttamente la Argo. Si parla di rivisitazione, produzione in Europa e di adattarla ai gusti Europei.Ma comunque FCA sta valutando di garantire la sua presenza come hatch di segmento B in Europa,attraverso la Nuova generazione di Lancia Ypsilon
Anonimo ha detto…
Non è una low cost ha la piattaforma della Renegade (che low cost non è anzi è premuim) e monterà nuovi motori, se volete le low cost c'è sempre Dacia con motori e piattaforme di fine anni 90, ma non questa, quanto al design è abbastanza lineare rispetto ai barocchismi francesi ed alla banalità di vw, se verrà in Europa sarà attrezzata per competere con la concorrenza e non con la dacia.
Anonimo ha detto…
Ma in Italia conta il prezzo!!!!! Quanto costa? Se costa poco vende!!!! Altro che linea. Noi dobbiamo pagarla massimo 8.000 euri. Ce la fanno? Bene. Se costa di più lascatela in Brasile
Anonimo ha detto…
La versione normale perde molto a livello estetico rispetto alla 1.8
Anonimo ha detto…
Perché l'hai vista?
Paolo B ha detto…
Io credo che in mancanza (gravissima) di una segmento B in Italia possa anche essere importata questa Argo. Ma a condizione che venga venduta al prezzo di costo. Non conta il pianale. Conta l'immagine. Chi si compra una Fiat prodotta in Brasile? Chi non può spendere altrimenti compra altro. Quoto chi scrive 8.000 euro, anzi 7.900
nico berg ha detto…
echt ein sehr schönes auto hatte auch mal so eins und war auch sehr begeistert davon

Liebe Grüße
Nico von Auto Zubehör 23

Anonimo ha detto…
Si
Anonimo ha detto…
Ue' allora è peggio della 1.8? Davvero?
Bobby ha detto…
Credo proprio che se decidessero di proporre la Argo anche da noi, verrebbe prodotta in Europa, probabilmente Serbia, sarebbe rivisitata esteticamente ed anche qualitativamente.
Bobby ha detto…
Concordo.
Questa era la mia paura.
In questa veste "normale", è abbastanza anonima.
Anonimo ha detto…
Portarla dal Brasile e venderla a 8000 euro, certo che devono essere scemi in Fiat per farlo visto che ci rimettono un fottio di soldi tra viaggio ed omologazione, ma c'è gente in giro che di economia non sa nulla, anche se non devi essere un genio per capire che portare un auto dal Brasile renderla omologabile secondo l'EuroNCAP costa un fottio di soldi, e per capirlo non bisogna essere uno scienziato.
santinoit ha detto…
vero .... sembra una dacia, è non è un complimento

Post popolari in questo blog

Problemi di salute per Sergio Marchionne, che potrebbero anticipare le dimissioni da AD di FCA

1.0 e 1.3 pronti per GAS ed elettrificazione

Fiat 500X 2019: i nuovi motori