Abarth 124 rally Selenia International Challenge: buoni risultati in Romania e in Italia


In Romania, nel Rally Brasov, 9°posto assoluto di Florin Tincescu e Alina Pop e primo nella classe R-GT con la Abarth 124.
In Italia, nel Rally Il Ciocco, il giovanissimo Cristopher Lucchesi primo in R-GT.
In Repubblica Ceca secondo posto di Martin Rada.

Tre rally con condizioni meteorologiche e tipologia di percorso profondamente diversi tra loro hanno consentito alle Abarth 124 rally di mostrare la propria versatilità e competitività ottenendo due successi e un secondo posto nella categoria R-GT.

Sotto la neve della prima tappa del Rally Brasov, in Romania, l'Abarth 124 rally del team Bernini Rally, condotta da Florin Tincescu e Alina Pop, ha concluso la corsa al  9° posto assoluto nella gara che segnava l'esordio di questo equipaggio sulla spider dello Scorpione. Soprattutto nei tratti più difficili - come già era avvenuto in occasione del Rallye di Montecarlo - l'Abarth 124 rally ha mostrato le sue potenzialità, conquistando  un ottimo risultato. "Con la neve abbiamo utilizzato l'assetto sperimentato con grande successo da Nucita al "Montecarlo", che si è rivelato molto efficace - spiega Florin Tincesc -. Sono contento di questa prima gara con l'Abarth 124 rally che ha suscitato nel mio Paese grande interesse ed entusiasmo: da noi i rally sono molto seguiti".

In Italia il Rally Il Ciocco si è svolto in condizioni meteo buone, senza pioggia, su un tracciato tortuoso e tecnico, reso insidioso dalla molta ghiaia presente sull'asfalto il giovane Cristopher Lucchesi, in coppia con Marco Pollicino, ha preferito una condotta di  gara prudente che lo ha portato ad ottenere il successo nella categoria R-GT. Andrea Modanesi, con Marco Menchini, è invece incappato in un'uscita di strada nella penultima prova.

"Quello de Il Ciocco è un risultato importante per il Challenge - ha detto Lucchesi -. Non è stato facile perché le strade erano molto sporche e sbagliare era facilissimo".

Contemporaneamente in Repubblica Ceca si è corso il Valasska Rally, prova d'apertura del campionato nazionale, che ha visto l'Abarth 124 rally dell'Agrotec Czech Abarth Team, affidata a Martin  Rada e Jaroslav Jugas concludere al secondo posto tra le R-GT. Il pilota ceco ha disputato una gara in crescendo, prendendo confidenza con la vettura e migliorando via via le sue prestazioni. Questa l'opinione di Martini Rada: "L'automobile ha un potenziale elevatissimo e, soprattutto all'inizio, ho avuto qualche difficoltà ad adattarmi alla grande potenza e tenuta di strada. Verso la fine della gara ho migliorato le prestazioni, senza comunque rischiare".

Il prossimo appuntamento dell'Abarth 124 rally International Challenge è il prestigioso Rally Tour de Corse, prova francese del Mondiale Rally e secondo appuntamento della Coppa FIA R-GT, che si disputa dal 6 all'8 aprile. Sono ben 4 gli equipaggi iscritti con le Abarth 124 rally: i francesi Raphael Astier e Philippe Gache, e gli italiani Andrea Modanesi e Andrea Nucita, grande protagonista nel Rallye di Montecarlo di quest'anno.

Commenti

Post più popolari degli ultimi 30 giorni

Arriva il "Piano Italia" di FCA. Il marchio Fiat verrà rilanciato. Piena occupazione in Italia

Nuovi motori ibridi a Pratola Serra