Fiat 500X 2019: oltre ai nuovi motori è confermato l'arrivo dell'ibrido



Come sappiamo la Fiat 500X 2019 ha la nuova famiglia di propulsori a benzina turbo a tre e a quattro cilindri, da 1 litro, 120 CV e 1,3 litri da 150 CV. I nuovi propulsori a benzina rispondono alla normativa anti inquinamento Euro 6/D e sono dotati di filtro antiparticolato GPF (Gasoline Particulate Filter).
500X 2019 è dotata di diesel MultiJet II aggiornati con SCR (Selective Catalytic Reduction), tutti conformi alla più recente normativa Euro 6/D.
Il restyling verrà presentato al pubblico a settembre, il motore 1,3 150 cavalli arriverà ad ottobre. Per l’ibrido ci vorrà circa due anni o forse meno. Questi motori saranno disponibili anche su 500L.

Commenti

PB ha detto…
Due anni per vedere l'ibrido? Quindi verrebbe proposto su un modello vecchio di sei anni, l'età media in cui le auto della concorrenza vengono tolte dal mercato... Siamo a posto! Che senso ha questa strategia? Spero a questo punto che ci si pensi bene e lo si faccia poi sulla nuova generazione di 500X.
abb the power ha detto…
se andiamo avanti così...per me la fiat non si risolleverà più
Unknown ha detto…
riguardo i cambi sulle versioni a gasolio, è vero che quello automatico è riservato solo al 2.0 e non più al 1.6?
grazie
Massy

Post popolari in questo blog

Alfa Romeo Giulietta MCA

Grazie Sergio

Per l'area EMEA si punta alla nomina di un Italiano. Lo stabilimento Serbo potrebbe essere ceduto a Tofas. Manley accelera il processo per l'arrivo dei nuovi modelli

Roberta Zerbi: stiamo lavorando al SUV compatto di Alfa Romeo

Dettagli sui nuovi T3, T4 e Diesel con AdBlue

Comunicazione FCA. Manley nuovo AD di FCA