Per Fiat la Punto ha lo stesso ruolo della Golf per Volkswagen



L'Europa è un mercato importante per il gruppo FCA, e qui sarà sviluppato il marchio Fiat, con nuovi modelli, con l'obbiettivo di crescere nei volumi di vendite. Fiat sarà sempre più green, con motori ibridi ed elettrici.

Olivier Francois: "Fiat può contare su due elementi forti del suo DNA. La vocazione urbana e quella familiare. Dobbiamo riconquistare il segmento B dopo l'uscita di produzione della Punto. Il segmento A va fortissimo, ci manca però una parte della mobilità cittadina. Per noi la Punto ha lo stesso ruolo della Golf per la Volkswagen."

"La nostra formula del futuro prevede di ripensare il trio 500, Panda e segmento B. L'erede della Punto sarà tutt'altro che tradizionale. Mentre la Panda continuerà ad esistere e sarà rinnovata continuamente. La Panda quindi continuerà ad essere rilevante ed esistere fino a quando non sarà sostituita dalla Centoventi."

I manager FCA stanno rivalutando il marchio Fiat, andando in senso contrario rispetto a ciò che stava facendo Marchionne. Si torna nel segmento B e ci saranno nuovi modelli per rafforzare la presenza Fiat in Europa.

Commenti