Fiat Professional offre a GLS le migliori prestazioni urbane a impatto zero



E-Ducato è il mezzo scelto da GLS, uno dei principali corrieri in Italia, per le sfide green dell’ultimo miglio a Milano.

Nell’ambito del “Progetto Pilota” di Fiat Professional, infatti, prendono oggi il via i test con il nuovo veicolo commerciale 100% elettrico e 100% Ducato.

 


Oggi a Milano ha preso concretamente il via la partnership tra Fiat Professional e GLS, uno dei principali player nel mondo dei corrieri, che testerà in città il nuovo E-Ducato per ottenere le migliori prestazioni a impatto zero nell’ambito della logistica urbana sostenibile.

Il nuovo mezzo commerciale 100% elettrico e 100% Ducato opererà presso la sede di Milano Duomo, e il primo esemplare è stato consegnato alla presenza di Raffaele Cattaneo, Assessore all’Ambiente e al Clima della Regione Lombardia.


 


Le dichiarazioni di Klaus Schädle, Group Area Managing Director di GLS


“Tengo a ringraziare, in primis, l’Assessore per essere qui con noi oggi. Riteniamo che il settore della logistica debba ripensarsi in ottica di sostenibilità ambientale e, ormai da qualche anno, siamo impegnati nel taglio delle emissioni di CO2 della nostra intera catena del valore. Oggi, con il supporto di Fiat Professional e di Stellantis, muoviamo un passo decisivo su questo nuovo percorso di logistica urbana ad emissioni zero che ci vedrà sempre più protagonisti”.


 


Le dichiarazioni di Salvatore Cardile, responsabile Marketing & Sales LCV di Stellantis in Italia


“Siamo orgogliosi di essere parte di questo ambizioso progetto: da sempre Fiat Professional anticipa e soddisfa le esigenze dei professionisti, rivolgendosi a loro con mezzi sviluppati per essere ideali strumenti di lavoro, pronti ad affrontare ogni sfida del business. Oggi alle consuete prestazioni occorre affiancare una particolare attenzione all’impatto ambientale: non cambiano le missioni, ma vanno affrontate con un nuovo approccio green”.


 


Proprio da questa filosofia e da milioni di chilometri percorsi lungo un anno di test da oltre 4.000 prototipi è nato l’E-Ducato, il veicolo commerciale 100% elettrico e 100% Ducato chiamato a vincere le nuove sfide della mobilità, e la collaborazione con GLS rientra nel “Progetto Pilota” che ha visto, durante la fase di sviluppo ingegneristico della versione elettrica del Ducato, l’assegnazione di una mini flotta di veicoli pre-serie che, assegnati a clienti strategici in anticipo alla disponibilità dei mezzi sul mercato, hanno permesso il rilevamento dei dati in modalità elettrica e non più termica. In questo modo ogni cliente ha potuto identificare l’E-Ducato ideale per taglia di batteria, tipologia di percorso, km giornalieri, orari e turni di consegna e tipologia di infrastrutture/profilo di ricarica. E-Ducato è infatti pensato per adattarsi alle esigenze specifiche delle singole aziende, con autonomie di percorrenza che vanno da 200 fino a 360 chilometri, una volumetria di carico da 10 a 17m3 e portata fino a 1.950 kg.

Commenti