Passa ai contenuti principali

Stellantis festeggia il primo anniversario e accelera la sua trasformazione in un’azienda tecnologica per la mobilità sostenibile



Stellantis First Anniversary Feature

Un anno affrontato a gran velocità da un’azienda moderna, pronta a cogliere le opportunità della nuova era della mobilità attraverso soluzioni innovative, agili ed efficienti, che cambieranno il modo in cui il mondo si muove


Dopo aver costruito fondamenta solide, sono stati ottenuti eccellenti risultati finanziari H1 e sono state create partnership strategiche


Un futuro luminoso davanti a noi: il Piano strategico a lungo termine sarà annunciato il 1° marzo 2022


Nata dallo spirito audace e innovatore delle sue aziende fondatrici, Stellantis N.V. è stata creata per definire il futuro della mobilità offrendo soluzioni moderne e sostenibili. Oggi il Gruppo celebra il suo primo anniversario presentando una sintesi degli eventi più importanti che hanno contraddistinto gli ultimi 12 mesi.  


“Il nostro settore sta entrando in una nuova ed entusiasmante era, contraddistinta da stili di vita digitali sempre più diffusi”, ha detto Carlos Tavares, CEO di Stellantis. “Non è una coincidenza che Stellantis sia nata proprio quando il mondo richiede un nuovo tipo di approccio, che sospinga questo imperativo umano fornendo una libertà di mobilità pulita, connessa, accessibile e sicura per tutti. Sono grato ad ogni dipendente di Stellantis per il suo contributo quotidiano alla costruzione della nostra comunità e al raggiungimento della grandezza mentre apriamo la strada ad un futuro luminoso”.


Nel corso di questo primo anno, Stellantis ha iniziato un viaggio per guidare il modo in cui il mondo si muove, costruendo le sue fondamenta oltre a raggiungere traguardi importanti.


Ha definito l’obiettivo dell’azienda - “Grazie alla diversità che ci alimenta, guidiamo il modo in cui il mondo si muove” - e i valori, impegnandosi a prendersi cura del pianeta, dei suoi dipendenti e delle comunità in cui opera 


Ha implementato rapidamente la governance operativa e il team di leadership che ha già dimostrato la sua efficacia 


Ha lanciato con successo più di 10 nuovi prodotti nel 2021 tra cui: Citroën C4, Fiat Pulse, DS 4, DS 9, Jeep® Commander, Grand Cherokee, Grand Cherokee L, Wagoneer, Grand Wagoneer, Maserati MC20, Opel Mokka, Rocks-e e Peugeot 308


Ha pianificato investimenti per più di 30 miliardi di euro fino al 2025 volti a implementare le strategie di elettrificazione e software per sostenere i 14 marchi iconici e i 2 marchi di mobilità, mentre proseguono il processo di trasformazione in un’azienda tecnologica per la mobilità sostenibile e la costruzione di un ecosistema innovativo attraverso partnership strategiche


Ha svelato un’ambiziosa strategia di elettrificazione con 33 veicoli elettrificati attualmente disponibili, compresi i furgoni a celle a combustibile, e altri otto veicoli elettrici a batteria in arrivo nei prossimi 18 mesi, e partnership con Automotive Cells Company, Factorial Energy, LG Energy Solution, Samsung SDI e Vulcan Energy 


Ha accelerato la trasformazione del software attraverso collaborazioni rivoluzionarie con Amazon, BMW, Foxconn e Waymo 


Ha rafforzato le operazioni di finanziamento globale negli Stati Uniti, acquisendo First Investors Financial Services e sviluppando partnership in Europa con BNP Paribas Personal Finance, Crédit Agricole Consumer Finance e Santander Consumer Finance


Ha preparato il piano strategico a lungo termine che sarà presentato il 1° marzo

 


Un futuro entusiasmante all’orizzonte


“Abbiamo ancora molto da fare per continuare a migliorare la nostra nuova azienda, ma siamo sulla buona strada” ha dichiarato Tavares. “La corsa è iniziata e Stellantis riuscirà a fare la differenza nel difficile settore in cui opera. Sapremo cogliere le opportunità lungo la strada, facendo in modo che le nostre stelle continuino a brillare.”

Pur avendo cominciato il proprio viaggio solo 12 mesi fa, Stellantis può già vantare una presenza consolidata in tre regioni (Europa, America del Nord e America Latina), oltre a un significativo potenziale in mercati importanti quali Cina, Africa, Medio Oriente, Oceania e India. Con operazioni industriali in oltre 30 Paesi, l’azienda ha la capacità di soddisfare i clienti e superare le aspettative, garantendo veicoli e servizi di alta qualità in oltre 130 mercati.


Il viaggio verso Stellantis 


18 dicembre 2019: Groupe PSA e FCA firmano l’accordo per una fusione paritetica (50/50)


15 luglio 2020: PSA e FCA svelano il nome della futura azienda: Stellantis


14 settembre 2020: Viene modificato il Combination Agreement tenendo conto dell’impatto economico della pandemia da COVID-19


29 settembre 2020: FCA e PSA annunciano la composizione del Consiglio di Amministrazione di Stellantis


9 novembre 2020: Presentazione del logo di Stellantis


4 gennaio 2021: Le assemblee degli azionisti di PSA e FCA approvano la fusione delle aziende


16 gennaio 2021: Viene completata la fusione tra Peugeot S.A. e Fiat Chrysler Automobiles N.V.


17 gennaio 2021: La nuova società congiunta è rinominata Stellantis N.V. (Stellantis)


18 gennaio 2021: Cerimonie della campana di apertura per Stellantis a Euronext Paris, Francia e Borsa Italiano Milano, Italia


19 gennaio 2021: Cerimonia della campana di apertura per Stellantis al New York Stock Exchange

 




Commenti

Post popolari in questo blog

Torna in Italia la Fiat Tipo 4 porte diesel da 17.950€

Grazie alla ancora forte richiesta del diesel in Italia, Fiat ha deciso di reintrodurre nel nostro Paese la Fiat Tipo 4 porte con motore diesel 1.6 130cv con cambio manuale a 6 marcie. La Tipo 4 porte diesel parte da 12.950€ con il massimo degli incentivi statali. La Tipo è stata aggiornata ed ora dotata di tutti i nuovi sistemi ADAS per la sicurezza, obbligatori da luglio.  La gamma parte dell'allestimento Tipo con un listino di 17.950€, che comprende climatizzatore, radio DAB da 5" e ADAS. Mentre la City ha un prezzo di listino di 19.800€ e comprende fari LED, radio con schermo da 7" con Android Auto e CarPlay, clima automatico e molto altro.

Dopo la Nuova Fiat Grande Panda arriverà un crossover per la famiglia

La Fiat Grande Panda segna l'inizio di una nuova serie di modelli. Il nuovo modello rappresenta un nuovo capitolo per l'iconica utilitaria italiana. La Panda diventa "Grande" per via delle dimensioni aumentate, ma non sarà la più grande in assoluto. Nei piani di Fiat c'è anche un modello extra large, previsto per il 2025. Il nome del nuovo modello non è ancora definitivo. Tuttavia, ci sono alcune indicazioni sul design, sufficienti per capire come sarà. Il modello prebde ispirazione dalla recente Grande Panda e dal concept Panda SUV mostrato a inizio anno. La Panda diventa un crossover di grandi dimensioni, parente della Citroen C3 Aircross e alla Opel Frontera, basato su una versione a passo lungo della piattaforma Smart Car. Pur mantenendo il design squadrato della Panda originale, la versione a passo lungo dovrebbe crescere di 20-25 cm, raggiungendo una lunghezza di circa 4,4 metri. Inoltre, dovrebbe essere disponibile una terza fila di sedili. L'interno ri

Gamma diesel Fiat Tipo 4p, 5p e SW

La Fiat Tipo è disponibile con motore diesel 1.6 130cv, nelle versioni 4 porte, 5 porte e station wagon. Tipo 4p Tipo 1.6 MultiJet II 130CV da 17.950€ City 1.6 MultiJet II 130CV da 19.800€ Tipo 5p Tipo 1.6 96KW (130CV) da 25.200€ Cross 1.6 96KW (130CV) da 30.600€ Tipo SW Tipo 1.6 96KW (130CV) da 26.700€ Cross 1.6 96KW (130CV) da 32.100€

Gli interni della nuova Fiat Grande Panda. Altre Fiat in arrivo nei prossimi anni

NOVITÀ ANCHE PER FIAT PANDA:  CLICCA QUI Non sono ancora state divulgate le foto degli interni della nuova Fiat Grande Panda, ma dal video che trovate sulla pagina Instagram Passione Auto Italiane, si può intravedere qualcosa. La Grande Panda, primo modello della nuova famiglia, sarà seguita dal lancio di un nuovo veicolo, ogni anno, fino al 2027. La nuova serie di modelli è stata progettata per conquistare le strade di tutto il mondo e completare la gamma del brand. Il progetto innovativo del marchio consiste nel realizzare veicoli sulla stessa piattaforma globale multienergy Smart Car Platform, disponibile in ogni regione del mondo, e che consente al brand di creare veicoli diversi rispondendo alle altrettanto diverse esigenze dei propri clienti.

La Fiat Panda assume la denominazione Panda Classic

Con l'aggiornamento della Fiat Panda, che vede l'introduzione della serie speciale Pandina e soprattutto dei nuovi sistemi ADAS per la sicurezza e contenuti tecnologici,  la Fiat Panda adotta la denominazione Panda Classic. Il modello rimane in produzione a Pomigliano D'Arco (Napoli) fino al 2029, affiancando la nuova Fiat Grande Panda, svelata nei giorni scorsi e che verrà presentata l'11 luglio. Panda Classic continuerà a presidiare il segmento A, mentre con la Grande Panda, Fiat coprirà finalmente il vuoto lasciato dalla Punto, con la sua uscita di scena nel 2018. La Panda Classic parte da 15.900€, è proposta in due allestimenti, non è prevista la versione 4x4 e il motore è il 1.0 70cv mild-hybrid 12V. Per maggiori informazioni  CLICCA QUI

Nuova gamma FIAT Panda/Pandina

Clicca: Nuova Fiat 500 ibrida 1.0 FireFly 70cv 12V La nuova gamma della Fiat Panda introduce importanti novità sul modello rendendolo conforme alle nuove normative sulla sicurezza. La nuova gamma Panda è ordinabile e nei prossimi giorni arriverà nelle concessionarie.  La nuova gamma mantiene un'offerta semplice, con la possibilità di scegliere tra l'allestimento base PANDA, con dotazione essenziale che si può arricchire con il Pack City e una versione top di gamma e full optional chiamata PANDINA, basata sulla precedente Cross, personalizzata con dettagli specifici e dotata di serie di tutti gli optional disponibili per il modello. Oltre alle nuove dotazioni di sicurezza, la dotazione della Panda viene aggiornata con sensori di parcheggio posteriori di serie su tutta la gamma, nuova strumentazione digitale con display da 7" a colori e schermate personalizzabili e il nuovo volante con comandi. Prezzi: - Panda Classic 15.900€ (di serie: sensori di parcheggio posteriori, stru

Fiat ritorna nel segmento della Punto

L'uscita di scena della Fiat Punto nel 2018 ha lasciato un vuoto nella gamma Fiat. Tra la Panda e la Tipo manca un modello compatto ed economico. Ma questo vuoto sta per essere coperto dalla nuova Grande Panda. FIAT ha svelato le prime immagini della nuova Grande Panda, primogenita della nuova famiglia ispirata alla Panda degli anni '80, un’auto compatta che risponde alle esigenze dei clienti di tutto il mondo. Fiat Grande Panda è il primo modello di una nuova gamma globale basata su una piattaforma multi-energy. Con questo nuovo modello inizia il passaggio del marchio FIAT da una produzione locale a una offerta globale sviluppata da una piattaforma comune. La Grande Panda arriverà prima in Europa, Medio Oriente e Africa e sarà disponibile nelle versioni elettrica e ibrida. La Grande Panda si presenta come un veicolo del segmento B sotto i 4 metri di lunghezza, con linee semplici e uno spazio a bordo ben organizzato per cinque passeggeri grazie al volume compatto, perfetto per

Dichiarazioni di Olivier Francois su Fiat Grande Panda

Olivier Francois, CEO di FIAT e CMO globale di Stellantis, ha dichiarato: “Il modo migliore per festeggiare i 125 anni di FIAT è iniziare a scrivere le prime pagine del nostro futuro, a partire dalla nuova Grande Panda. Disegnata a Torino dal nostro Centro Stile, la nuova vettura di FIAT incarna i valori della Panda originale. Con lo scopo di consolidare la presenza mondiale del marchio, questa vettura compatta è basata su una piattaforma globale. Grazie alla Grande Panda, FIAT avvia la sua transizione verso piattaforme comuni globali che raggiungono tutte le regioni del mondo, trasferendo i vantaggi che ne derivano alla propria clientela internazionale. Infatti, la Grande Panda è ideale per le famiglie e per la mobilità urbana in ogni Paese... è una vera FIAT!”

La nuova serie speciale Fiat Pandina è la Panda più tecnologica e sicura di sempre

Fiat Panda continuerà a essere prodotta nello stabilimento italiano di Pomigliano d'Arco almeno fino al 2029. La produzione è aumentata di circa il 20% per soddisfare la domanda dei clienti. Da quarantaquattro anni Panda significa divertimento e socialità, l'iconica e frizzante Fiat Panda è leader di mercato in Italia e in Europa, con oltre 8 milioni di unità vendute durante la sua storia. Come ogni Panda, anche la serie speciale Pandina è l'auto sociale per eccellenza, e si ispira ai valori unici di semplicità, creatività e funzionalità. Il nome è un omaggio all’amore delle persone per questa “compagna di vita” che da sempre viene chiamata con affetto "Pandina". Dotata di nuovi Sistemi Avanzati di Assistenza alla Guida (ADAS), di un nuovo quadro digitale e di un nuovo volante, questa serie speciale è la Panda più tecnologica e sicura di sempre. Con il lancio della nuova Pandina, FIAT compie un enorme salto nel futuro, migliorando l'esperienza del cliente attr

Numerose novità per Fiat Pandina

La nuova gamma Fiat Panda/Pandina è ordinabile, e oltre alle novità già citate ( CLICCA QUI ), va segnalata anche l'introduzione della nuova chiave con telecomando, che oltre alla funzione blocco e sblocco portiere e bagagliaio, ha in più la possibilità di accendere le luci. Questa funzione permette, ad esempio, di individuare facilmente il proprio veicolo in un parcheggio buio. Dal telecomando è possibile accendere le luci di posizione e delle luci anabbaglianti, per una durata massima di 90 secondi. Luci di svolta, questa funzione si attiva con luci abbaglianti accese a una velocità in inferiore a 40km/h. In caso di ampi angoli di rotazione del volante o di accensione degli indicatori di direzione, si accende una spia integrata nel fendinebbia, riferita al lato di svolta che amplia l'angolo di visibilità notturna. Sempre per quanto riguarda l'illuminazione, Pandina è dotata di luci abbaglianti con sistema AHB, cioè un sistema che gestisce automaticamente le luci abbaglian