"La Delta la vogliono tutti e non può mancare nei nostri piani. Tornerà e sarà una vera Delta"



L'amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares, prevede un futuro brillante per i marchi italiani. Lancia sta preparando una nuova Ypsilon, un SUV e sta lavorando alla rinascita della Delta. Secondo Carlos Tavares il rilancio "sarà un grande successo". 

"Stellantis ha un potenziale molto grande di aumentare la redditività con l'aumento del peso dei marchi premium del gruppo (Alfa Romeo, Lancia e DS)", ha detto Tavares. "Alfa Romeo è tornata a essere molto redditizia. Abbiamo completato il turnaround anche prima del lancio di Tonale, che ora arriva per una ulteriore crescita".

Stellantis vuole diventare un campione dell'auto elettrica e per questo sta lavorando per far sì che il 100% delle vendite in Europa e il 50% di quelle negli Stati Uniti siano rappresentate da soli veicoli a zero emissioni entro la fine del decennio.

La nuova Lancia Delta tornerà nel 2028 e, appunto, sarà solo elettrica. "La Delta la vogliono tutti e non può mancare nei nostri piani. Tornerà e sarà una vera Delta: un’auto emozionante, manifesto di progresso e di tecnologia", aveva detto il CEO di Lancia, Luca Napolitano.

Nel 2024 vedremo la nuova Ypsilon, basata sulla nuova piattaforma modulare STLA Small che debutterà probabilmente con lei o con la nuova Fiat Panda.

La Nuova Fiat Panda elettrica potrebbe debuttare  un anno prima, nel 2023. Nello stesso anno vedremo la nuova Fiat 500 Crossover e il B SUV Alfa Romeo arriverà nel 2024 e sarà anche elettrico.

Commenti

I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA