Marchionne: per Lancia non escludo niente


FCA ha ridotto il debito a 2,4 miliardi a fine 2017 dai 4,6 del 2016 e ha un utile netto 3,5 miliardi. Marchionne afferma che il piano industriale sarà molto interessante e se avrà la cravatta vorrà dire che FCA sarà uscita dal debito.
Dopo aver anticipato che Fiat punterà sopratutto sulle famiglie Panda e 500, Marchionne annuncia che Alfa Romeo continua il rilancio in tutto il Mondo, mentre per Lancia, l'AD, non esclude nulla. Possibile anche una cessione. "L'importante è guadagnare e non rimetterci soldi".

I PIU' LETTI - ULTIMI 7 GIORNI