508 PEUGEOT SPORT ENGINEERED, 360 CV DI PURE EMOZIONI



Sviluppata come punta di diamante di una nuova generazione di automobili elettrificate ad alte prestazioni con il concetto di NEO-PERFORMANCE, Nuova 508 PEUGEOT SPORT ENGINEERED è il modello stradale più potente della storia della Casa del Leone.


Con una potenza complessiva di 360 CV, una velocità massima di 250 km/h (autolimitati) ed emissioni di appena 46 g/km di CO2, i numeri della 508 PEUGEOT SPORT ENGINEERED promettono sensazioni forti rese possibili grazie alla nuova modalità di guida SPORT che sfrutta al massimo il powertrain ibrido plug-in con la forza sinergica dei tre motori di cui è dotata.


Nuove 508 e 508 SW PEUGEOT SPORT ENGINEERED rappresentano un prodotto esclusivo nel panorama automobilistico e si fregiano della firma dell’atelier che cura le auto da competizione della casa del Leone. Una divisione sportiva che ha recentemente festeggiato i 40 anni dalla sua fondazione e che ha messo mano al progetto 508, affinandolo in molti aspetti per farla diventare una gran turismo di grande spessore, in grado di appagare anche i palati più fini.


Sviluppate dai designer e dagli ingegneri di PEUGEOT SPORT, uno dei reparti corse più titolati al mondo, le nuove 508 e 508 SW PEUEGEOT SPORT ENGINEERED sono il primo passo di una gamma di veicoli ad altissime prestazioni che, sfruttando l’elettrificazione, si fondono con l'esperienza dell’atelier sportivo del Leone in termini di aerodinamica, efficacia meccanica e comportamento stradale. Sia la fastback che la SW con profilo da Shooting Brake attirano l'attenzione sia per il loro design ulteriormente affilato e atletico che per le loro prestazioni di grande livello.


Il piacere di guida è uno dei tratti distintivi di PEUGEOT. L'elettrificazione apre nuove opportunità per offrire nuovi modi di vivere l'auto pensata per i clienti che desiderano coniugare grande appagamento alla guida con basse emissioni. Gli ingegneri di PEUGEOT SPORT hanno lavorato duramente per ottenere una perfetta combinazione tra le diverse alimentazioni, ottenendo una potenza massima da record per la Casa e una tenuta di strada impeccabile, grazie a mirati affinamenti della meccanica già ottima di 508.


La motorizzazione Plug-In Hybrid di 508 PEUGEOT SPORT ENGINEERED consente, grazie all’azione combinata del suo motore a benzina PureTech turbo da 200 CV e dei suoi due motori elettrici da 110 e 113 CV situati, rispettivamente, sull'asse anteriore e posteriore, di raggiungere una potenza totale di 360 CV in modalità di guida SPORT. Modalità che nasce dall’esperienza decennale di PEUGEOT nel mondo delle corse e che permette di mantenere costante la potenza massima del powertrain.


Inoltre, grazie alla presenza di uno dei motori elettrici sull’asse posteriore, l’auto è dotata anche di trazione integrale, fondamentale per poter mettere a terra tutta la potenza e la coppia di cui dispone (520 Nm) ma anche di affrontare strade con basso coefficiente di attrito.


Gli amanti della guida dinamica apprezzeranno appieno la modalità SPORT che sfrutta al massimo i 360 CV della 508 PSE per offrire un piacere di guida di livello superiore. Tutto è messo al servizio delle massime prestazioni: risposta dello sterzo, taratura delle sospensioni, reattività del pedale dell'acceleratore, gestione dell’erogazione dei motori. In questa modalità si possono ottenere grandissime prestazioni, come testimoniato dal passaggio da 0 a 100 km/h coperto in soli 5,2 secondi, il chilometro da fermo in 24,5 secondi o la ripresa 80-120 in appena 3 secondi. Un mare di adrenalina che comporta l’emissione di solo 42 g/km di CO2, per un’auto che può raggiungere una velocità massima di 250 km/h autolimitati. Tutto questo in un'auto ibrida plug-in che può viaggiare in puro elettrico per di 46 km, permettendo anche di accedere alle zone centrali di diverse città.


Oltre alla modalità di guida SPORT, sono altre quattro le modalità selezionabili: Electric (per una guida in puro elettrico per oltre 40 km), Comfort (per privilegiare l’assorbimento delle asperità della strada), Hybrid (per sfruttare l’azione singola o sinergica dei motori in funzione del singolo contesto di guida) e 4WD (per avere la trazione integrale sempre attiva).


Come non potrebbe essere diversamente in una proposta che unisce prestazioni ed efficienza, l'aerodinamica di 508 e 508 SW PEUGEOT SPORT ENGINEERED è stata ulteriormente affinata dai tecnici dell’atelier. Il paraurti anteriore ha grandi prese d'aria e, come quello posteriore, adotta dei flap aerodinamici per ottimizzare i flussi dell’aria attorno all’auto. Inoltre, i suoi esclusivi cerchi in lega da 20” sono progettati per garantire un raffreddamento ottimale dei freni che hanno una misura da record: ben 380 mm la misura dei dischi all’avantreno.


All'interno, il PEUGEOT i-Cockpit® si mette al servizio delle prestazioni e di un'esperienza di guida intuitiva, ancor più appagante. Sia il touchscreen capacitivo HD da 10 pollici che il quadro strumenti digitale rialzato da 12,3 pollici presentano elementi grafici unici e possono essere personalizzati. Il volante compatto esalta l'agilità dell’auto e sfoggia i tre artigli della gamma PEUGEOT SPORT ENGINEERED.


I nuovi sedili "Comfort-Fit" sono rivestiti in una combinazione unica di tessuto, Alcantara® e pelle Nappa Mistral, con cuciture Kryptonite. Per garantire il massimo livello di comfort, sono riscaldati e dispongono di funzione massaggio, oltre che di regolazione elettrica per entrambe le poltrone.


Con 508 e la 508 SW PSE, PEUGEOT SPORT porta le prestazioni e il comfort dei modelli elettrificati del Marchio del Leone ai massimi livelli, dando seguito ad un passato ricco di conferme delle capacità dell’atelier sportivo della Casa: auto iconiche del passato come la PEUGEOT RCZ-R, la PEUGEOT 208 GTi 30th o la PEUGEOT 308 GTi by PEUGEOT SPORT hanno oggi una accreditata discendente che traccia una nuova emozionante strada nel mondo delle prestazioni.

Commenti

  1. E menomale che è passione auto italiane... Figurati se fosse passione auto francesi... Capisco che dopo la fusione è un unico gruppo, ma vedere 10 articoli su auto dell'ex gruppo PSA su un sito con questo nome è un pò strano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se l'ex FCA dorme non è certo colpa mia. All'interno del blog c'è una rubrica su Stellantis, se il resto del gruppo è più attivo è colpa mia?

      Se volete chiudo il blog, visto che l'alternativa è quella. Se non c'è interesse non c'è problema. Faccio altro

      Elimina
  2. Fai un grandissimo lavoro, e comprendo la ormai cronica assenza di novità della ex Fca,ma dato che qui veniamo a vedere notizie, curiosità e storia delle auto italiane, magari potresti mettere qualcosa di storico, curiosità, vecchi confronti, cosa che già spesso fai. Ma ripeto, e non voglio sminuire il tuo lavoro, quando vedi 10 articoli su auto che prima della fusione ignoravo ti fa strano.Grazie comunque

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Curiosità, storia...sono argomenti che ho sempre affrontato. Ma credimi, al mattino mi chiedo sempre che cavolo devo scrivere.
      Non ho più spunti. Ma se è vero che vedremo nuovi modelli italiani è solo una fase transitoria. Comunque nei casi il resto di Stellantis è una rubrica. Quindi non è l'argomento principale.
      Scusa se ti ho risposto male. Ma credetemi non so più cosa scrivere

      Elimina
  3. Ti capisco benissimo, purtroppo è frustrante l'immobilismo exFca, se fossimo appassionati di auto tedesche non avevamo problemi 😁😁😁

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non solo come appassionato. Anche come cliente. Ho appena venduto la mia Panda di 13 anni e nell'attesa di comprare un nuovo modello Fiat che non sia la solita 500, sto condividendo una Punto che abbiamo in famiglia

      Elimina

Posta un commento

I più letti della settimana