Nuove anticipazioni sulla Nuova Lancia Ypsilon 2024!



Il numero uno del design della casa torinese Lancia, Jean-Pierre Ploué, ha dichiarato che “La Pu+Ra Zero alla Ypsilon di domani lascerà molto più di qualcosa. Guardandola, se giocate un po’ di fantasia, potete già immaginarvela: una compatta a due volumi (come vi avevo detto sul canale YouTube Passione Auto Italiane un po' di tempo fa) di grande eleganza, lunga circa quattro metri, quindi più grande dell’attuale. Al muso del concept svelato ci siamo ispirati per la definizione del frontale, che sarà caratterizzato da una calandra a calice rifinita in nero lucido nella parte superiore”.



“Nel frontale, semplicemente, il logo non ci sarà”. “Abbiamo preferito puntare sulla grande scritta Lancia, che in abbinamento al calice ci ha consentito di conferire al muso uno stile più radicale, oltre che unico”. 

LANCIA YPSILON 2024:

. Motori Hybrid e 100% Elettrico - con il restyling del 2028 sarà solo elettrica

. Avrà calandra a calice retroilluminata

. Interni tipicamente Lancia ispirati al mondo dell'arredamento

. Tipica 5 porte più maschile e sportiva

. La Ypsilon sarà più grande (4m) - Più tecnologia - Premium - Più costosa

. L'Italia sarà il primo mercato Europeo a partire con la Ypsilon, nel segmento B

. In arrivo nel primo trimestre 2024

. Potrebbe tornare anche in Inghilterra e oltre

. Entro aprile potrebbe esserci qualche anticipazione sul design

. Potrebbe esserci una versione HF in un secondo momento 

. Sistema SALA per la gestione personalizzata di clima, musica e luci ambiante

. Nuovo logo LANCIA e lettering L A N C I A

Per l'Aurelia (2026) dichiara che “È bene sottolineare ancora una volta che Aurelia, per ora, è solo un nome in codice “a uso interno”, per tenere a mente che stiamo lavorando su una vettura di grande prestigio e molto importante per il nostro il marchio. Detto ciò, è ancora prematuro scendere nei dettagli dello stile di questo modello. Posso anticiparvi, però, che i fianchi avranno un andamento ad arco, come l’Aurelia B20. Ma questo sarà il nuovo biglietto da visita di tutt’e tre le nuove Lancia”.

"L’andamento arcuato delle fiancate caratterizzerà tutti i modelli della nuova gamma. Ciò non significa che la Delta (2028) di domani non incarnerà la forza e la radicalità del modello originale. Anzi, è proprio alla prima versione, quella di fine anni ’70, che abbiamo guardato con maggior attenzione”. In assenza di ulteriori dettagli - sui quali, per il momento, Plouè ha preferito glissare -, non resta quindi che provare a immaginarlo, il modo in cui la Delta di Giugiaro influenzerà la sua attesissima erede. Una cosa, però, è certa: in un’aria di grande entusiasmo e voglia di futuro come quella che finalmente si respira in Lancia, la firma del Maestro non può che far ben sperare. 

Quindi il piano decennale di Lancia inizia nel 2024 con la nuova Lancia Ypsilon, lunga circa 4 metri, e appartenente al segmento B, che sarà presentata con motorizzazione 100% elettrificata. Nel 2026, si prosegue con la nuova ammiraglia, lunga 4.6 metri e che permetterà al marchio di entrare nel segmento più grande in Europa. Il 2028 sarà l’anno della nuova “Delta”, lunga 4.4 metri, dalle linee geometriche, scolpita e muscolosa e che farà battere il cuore agli appassionati in tutta Europa.


Commenti

Posta un commento